ZORAN TODOROVICHZORAN TODOROVICHZORAN TODOROVICH

20 Luglio 2010

Tenore

Nato a Belgrado, ha vinto riconoscimenti internazionali per il repertorio di tenore lirico-spinto e si è esibito in importanti teatri e festival quali, tra gli altri, Bavarian State Opera, Staatsoper di Berlino, Netherlands Opera, Theatre Royale de la Monnaie a Bruxelles, Opera di Vienna, San Francisco Opera, Los Angeles Opera, Theatre du Capitole a Tolosa di Tolosa, Opera de Marseille, Deutsche Oper Belin, Staatsoper Berlin, Royal Opera, Covent Garden, Bregenz Festival e a Tokyo.

Nel suo vasto repertorio, la maggior parte dei ruoli chiave del repertorio di tenore drammatico, fino alla recente esibizione al Teatro Massimo di Palermo nel ruolo titolo del Lohengrin, il suo primo personaggio wagneriano, ed il suo debutto quale Dick Johnson ne La fanciulla del West. Nel corso della stagione, ha debuttato inoltre nel ruolo titolo dell’Otello di Verdi alla Deutsche Oper Berlin. E’ inoltre tornato al Theatre Royale de la Monnaie come Pollione in Norma, un ruolo interpretato anche a Düsseldorf e Varsavia.

Nella stagione 2010/2011 debutterà Andrea Chénier all’Opera de Marseille, tornerà poi a Palermo ne La fanciulla del West e alla Flemish Opera come Jean nell’Herodiade di Massenet, e a La Monnaie in Nabucco. Tra i progetti futuri, il debutto all’Opera di Parigi per la Forza, il debutto in Parsifal con la Flemish Opera e Carmen al Teatro San Carlo di Napoli.

Ha intrapreso gli studi musicali e vocali nella città natale, completandoli alla Hochschule fuer Music di Francoforte. Ha iniziato la carriera alla Landetheater Detmold, quindi alla Hannover Opera dove ha sviluppato il repertorio di tenore lirico. Si è imposto all’attenzione internazionale a Siviglia come Duca in Rigoletto assieme a Leo Nucci. Importanti debutti nei teatri europei sono seguiti in rapida successione.

Il passaggio al repertorio di tenore lirico spinto inizia come Cavaradossi in Tosca nel 2004; sempre in Tosca è invitato a cantare alla Israeli Philharmonic sotto la direzione di Zubin Mehta, e di seguito alla Berlin State Opera. Nel 2005 è Manrico nel Trovatore a Thessaloniki in Grecia, nel 2006 canta con grande successo Pollione in Norma alla Bavarian State Opera assieme ad Edita Gruberova. E’ ancora Pollione a San Francisco, Berlino, Marsiglia, Dresda, Anversa, Düsseldorf e Varsavia. Nello stesso anno debutta con la Netherlands Opera come Turriddu in Cavalleria Rusticana, Don Jose in Carmen a Montpellier, Dresda e Tolosa. Il primo Don Carlos è a Dresda nel 2007, cui segue Trovatore al Covent Garden, Tosca al Bregenz Festival, Carmen alla SemperOper. Nella stagione 2007/2008 canta Don Alvaro ne La forza del destino a La Monnaie di Bruxelles, Jason nella Medea di Cherubini al Theater an der Wien, Carmen a Tokyo, Norma e Tosca a Monaco, Madama Butterfly a Tel Aviv. Tra le recenti esibizioni, Calaf in Turandot per la Flemish Opera, il ruolo titolo del Lohengrin a Palermo, Don Carlos alla Royal Danish Opera, Carmen a Tolosa, Trovatore a Genova, il ritorno a Palermo nel ruolo di Turridu e al Savonlinna Festival.