Iscriviti alla newsletter

Lo Sferisterio rinnova la partnership con Il Cuore Adriatico

28 Giugno 2019

Nella fotografia (da sinistra a destra): Eddy Di Lupidio (direttore Iper Conad Civitanova), Giulia Gamberini (direttore Centro Commerciale Il Cuore Adriatico), Barbara Minghetti (direttrice artistica del Macerata Opera Festival), Sandro Parcaroli (mecenate dello Sferisterio e consigliere del Consiglio direttivo del Centro Commerciale Il Cuore Adriatico).

Da sabato 29 giugno sarà attiva la biglietteria all’interno del più grande centro commerciale delle Marche e, per festeggiare, alle ore 17 una sorpresa musicale per tutti

Per il secondo anno consecutivo Il Cuore Adriatico, il più grande centro commerciale della Regione Marche a Civitanova Marche, sostiene ed è partner del Macerata Opera Festival, da anni ormai impegnato in continue e innovative attività ideate per coinvolgere il territorio. Il festival continua così ad evolversi, creando rete e raggiungendo un significativo bacino di utenze con iniziative svolte fuori lo Sferisterio e in luoghi inusuali ma vicini al pubblico.
 
Si rinnova e arricchisce quindi l’accordo siglato lo scorso anno: per favorire sempre più il coinvolgimento della costa nella programmazione del Macerata Opera Festival, da sabato 29 giugno a sabato 10 agosto (solo nelle giornate di sabato e domenica, dalle ore 13.30 alle ore 20) al Cuore Adriatico sarà attiva una biglietteriapresso la quale poter acquistare tutti gli spettacoli del Festival che si svolgerà dal 19 luglio all’11 agosto.
Per coloro che sono in possesso di una Gift Card Il Cuore Adriatico è previsto un vantaggio ulteriore: uno sconto del 10% sul prezzo dei biglietti se acquistati direttamente nel punto vendita del Centro commerciale. La Gift Card Il Cuore Adriatico può essere spesa inoltre per l’acquisto dei biglietti sia nel punto vendita di Civitanova che nella biglietteria dei Teatri a piazza Mazzini a Macerata.
 
Per festeggiare l’apertura della biglietteria al Cuore Adriatico, sabato 29 giugno alle ore 17, il centro commerciale si animerà con una speciale iniziativa organizzata con i giovani interpreti che stanno frequentando Opera Campus, una nuova attività del festival che coinvolge tutti gli artisti scritturati come cover dei cantanti che compongono i cast delle tre opere in cartellone. Responsabili di Opera Campus sono il baritono Bruno Taddia e il pianista Simone Savina. La supervisione è affidata al direttore musicale del Macerata Opera Festival Francesco Lanzillotta e al segretario artistico Gianfranco Stortoni.

Seguendo il tema del festival #rossodesiderio, domenica 28 luglio Il Cuore Adriatico si trasformerà poi in una milonga anticipando la festa sul palcoscenico del 10 agosto dedicata al tango: grazie alla presenza della compagnia/accademia “Pasion Tango” che, con il progetto Nell’abbraccio del tango ha vinto il bando per il programma della Notte dell’Opera (realizzato con il sostegno di Banco Marchigiano Credito Cooperativo), il pubblico presente al centro commerciale potrà prepararsi al meglio per partecipare al gran ballo sul palcoscenico dello Sferisterio che seguirà l’ultima recita di Carmen.

Altro appuntamento musicale in calendario, venerdì 2 agosto alle ore 11, quando la galleria commerciale ospiterà lo spettacolo Carmensita destinato ai più piccoli: dopo l’esperienza positiva dello scorso anno con una felice versione del Flauto magico per il teatro dei burattini, il Cuore adriatico e il Macerata Opera Festival presentano un nuovo progetto dedicato agli spettatori di domani, ispirato alla Carmen di Georges Bizet, opportunamente riadattata per l’occasione per i bambini dai 3 ai 6 anni.