Iscriviti alla newsletter

Aperto il bando per la Notte dell’Opera 2020

Macerata Opera Festival 2020 #biancocoraggio
Torna il bando per i progetti della Notte dell’Opera da realizzarsi con il sostegno di Banco Marchigiano
 
C’è tempo sino al 20 aprile per presentare la documentazione

L’Associazione Arena Sferisterio apre anche quest’anno un bando per arricchire la programmazione della Notte dell’Opera 2020 che si svolgerà per le vie di Macerata il prossimo 30 luglio.
Seguendo il tema del festival #biancocoraggio, la città si trasformerà ancora una volta in un vero e proprio palcoscenico all’aria aperta, dove nelle piazze e nelle vie, per un’intera serata verranno proposti concerti, laboratori, danze, performance, happening per tutte le età.
Un modo sempre nuovo per rafforzare la vocazione collaborativa del Festival, la voglia di coinvolgere realtà e mondi culturali differenti, offrendo una maggiore opportunità di partecipazione ed inclusione.
 
Il bando (disponibile qui sferisterio.it/bandonop2020) ha alla base il sostegno di Banco Marchigiano Credito Cooperativo che, con l’Associazione Arena Sferisterio e il Comune di Macerata, finanzierà sino a dieci progetti artistici di teatro musicale di ricerca o di strada che utilizzano i linguaggi che più si ritengono opportuni (parola, suono, video, corpo, installazione) con una forte capacità comunicativa, della durata massima di un’ora e replicabili più volte nel corso della serata.
Il bando è aperto a tutti i soggetti che siano singoli professionisti, team artistici e associazioni, italiani o stranieri: unico vincolo è il riferimento esplicito al tema #biancocoraggio oppure alle tre opere in cartellone (Tosca, Don Giovanni, Il trovatore). Per ogni progetto vincitore ci sarà a disposizione un gettone pari a 500€ lordi.
La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro le ore 20.00 del 20 aprile 2020 compilando il form online all’indirizzo sferisterio.it/bandonop2020.
I progetti pervenuti regolarmente saranno valutati dalla una giuria del MOF composta, oltre che dal sovrintendente Luciano Messi, dalla direttrice artistica del festival Barbara Minghetti e dal segretario artistico Gianfranco Stortoni, dall’assessore alla Cultura del Comune di Macerata Stefania Monteverde, dal direttore generale del Banco Marchigiano Marco Moreschi e dal direttore di Confcommercio Massimiliano Polacco.
I vincitori saranno annunciati entro metà maggio.