Iscriviti alla newsletter

Anna Maria ChiuriAnna Maria ChiuriAnna Maria Chiuri

20 Luglio 2010

Originaria dell’Alto Adige, si è diplomata al Conservatorio “A. Boito” di Parma sotto la guida del soprano Jenny Anvelt e parallelamente si è perfezionata con il tenore Franco Corelli. Ha vinto alcuni concorsi quali Cascinalirica, Mario Del Monaco, Mario Basiola, Francesco Paolo Tosti, Gianfranco Masini e il Concorso Internazionale Tchaicovskij a Mosca (unica italiana classificatasi nella sezione Canto dall’istituizione del concorso).

Il timbro brunito e l’ampia estensione vocale le hanno permesso di debuttare gli importanti ruoli verdiani della Messa da Requiem, di Amneris in Aida, Azucena nel Trovatore, Quickly in Falstaff, Fenena in Nabucco, Preziosilla ne La forza del destino, Federica nella Luisa Miller, Maddalena in Rigoletto, Ulrica ne Un ballo in maschera. E’ stata inoltre Adalgisa in Norma di Bellini, Santuzza in Cavalleria Rusticana di Mascagni, la Zia Principessa in Suor Angelica di Puccini, La Principessa di Bouillon in Adriana Lecouvreur di Cilea, La Cieca e Laura in Gioconda di Ponchielli. Per il repertorio in lingua francese, Carmen nell’opera omonima di Bizet, Ragonde ne Le Comte Ory di Rossini, Dalila nel Sanson e Dalila di SaintSaëns; per il repertorio tedesco Ortrud in Lohengrin e Flosshilde nel Rheingold di Wagner. Svolge intensa attività concertistica per la diffusione del Lieder tedesco e russo.

Ha collaborato con grandi teatri italiani quali La Scala di Milano, il Massimo di Palermo, il Regio di Torino, il San Carlo di Napoli, il Carlo Felice di Genova, la Fenice di Venezia, il Verdi di Trieste, il Regio di Parma, lo Sferisterio di Macerata, il Ravenna Festival, il Puccini Festival di Torre del Lago, teatri di tradizione quali Ancona, Bergamo, Brescia, Cagliari, Como, Cremona, Lucca, Modena, Pavia, Piacenza, Pisa, Reggio Emilia, Salerno nonché all’estero Avenches, Bayreuth, Ginevra, Lipsia, Mosca, Palm Beach, Tel Aviv, Tokyo, Wexford e Zurigo. Ha collaborato con direttori d’orchestra quali Callegari, Campori, Carella, Chailly, De Bernart, Fournillier, Gandolfi, Morandi, Muti, Panni, Ranzani, Renzetti, Santi, Solti, e con registi quali Bussotti, Cobelli, Deflo, Lavia, Miller, Olmi, Pizzi, Ranieri, Ronconi, Stefanutti e Von Hoeke.

Ha inciso per Bongiovanni l’opera contemporanea Pasqua Fiorentina di Isidoro Capitanio, la Messa in Sol di Bellini e Pezzi Sacri di Sammartini e per Artè il DVD di Un ballo in maschera con la direzione di Chailly.