Iscriviti alla newsletter

Sferisterio Live Macerata, anche per il 2018 una rassegna di successo

Ancora una volta sono i numeri a parlare del successo di Sferisterio Live, la rassegna organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Macerata in collaborazione con l’Associazione Arena Sferisterio e il sostegno dello sponsor Fintel Gas e Luce.

 I 10 concerti che sono stati  ospitati da luglio a settembre hanno fatto registrare 20.300 presenze per 12 giorni di spettacolo con un incasso di 776.000 euro e 750 giornate di lavoro di lavoro aggiuntive per il personale di accoglienza, tecnico e figure organizzative.

 “Lo Sferisterio è ormai la nostra grande fabbrica della cultura che lavora tutto l’anno – commenta il sindaco Romano Carancini -. È il primo bene culturale visitato in città e dà lavoro a oltre 500 persone. La programmazione estiva da Musicultura al Macerata Opera Festival fino a Sferisterio Live Macerata ha creato una filiera che occupa tutti i giorni estivi, tra prove e serate di spettacolo, da giugno a settembre. Un investimento pubblico importante, consapevoli che per 1 euro investito in cultura si produce 1,8 in crescita per la città. Sferisterio Live Macerata è una vetrina prestigiosa per Macerata e per tutti un’occasione speciale di vivere la musica live.”

Le serate di Sferisterio Live Macerata hanno regalato momenti indimenticabili per la gioia dei tanti fan che hanno potuto assistere a concerti e performance dei loro “beniamini” di artisti internazionali e nazionali.

Sferisterio Live Macerata – afferma l’assessore alla Cultura Stefania Monteverde – è una scommessa vinta. Se per tutti lo Sferisterio è il tempio della lirica, adesso è anche la tappa obbligata dei tour estivi, appuntamento imperdibile.  Con gli spettacoli e i concerti abbiamo riportato allo Sferisterio il grande pubblico. In estate oltre 60.000 persone hanno acquistato un biglietto per uno spettacolo allo Sferisterio, moltissimi da fuori con la sorpresa di conoscere un posto unico come lo Sferisterio e una bella città come Macerata. È un terreno fertile per le imprese che vogliono investire sul turismo estivo.”

“Da due anni la collaborazione dell’Assessorato alla cultura del Comune con le maestranze e la professionalità tecnica dell’Associazione Sferisterio – interviene il sovrintendete Luciano Messi   ha permesso di sviluppare Sferisterio Live Macerata come nuova impresa culturale. Quest’anno ha messo in campo  750 giornate di lavoro per il personale e i tecnici, anche più dello scorso anno, e una professionalità riconosciuta e apprezzata dal management degli artisti. E ogni anno cresce l’interesse degli artisti a mettere una tappa dei tour nel prestigioso Sferisterio”. 

A dare il via alla lunga stagione di Sferisterio Live Macerata è stata una serata con la storica rock band dei Simple Minds che ha scaldato l’atmosfera dell’arena proponendo vecchi e nuovi successi seguita dall’attesissimo concerto di Ben Harper & The Innocent Criminals  a Macerata per  l’unica data in full band per l’Italia. E ancora Fabrizio Moro e il musical superpremiato di Massimo Romeo Piparo, nella versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, Jesus Christ Superstar con il mitico Ted Neeley, il 25° Festival del folklore  – Incontro di cultura popolare che ha portato in arena le tradizioni di Brasile, Ecuador, Russia e Romania per la gioia del pubblico.

  Sempre ad agosto a salire sul palcoscenico dell’arena maceratese anche Carl Palmer uno dei batteristi più acclamati nella storia del rock e membro fondatore degli Emerson Lake & Palmer, Gabbani in un vero e proprio viaggio artistico ed emozionale e lo show del fuoriclasse del teatro italiano Enrico Brignano con Enricomincio da Me Unplugged e Motta che ha presentato Vivere o Morire il suo nuovo disco.  Il 7 settembre, a chiudere Sferisterio Live Macerata è stato il ritorno dei Pink Floyd Legend con Atom Heart Mother  il capolavoro pinkfloydiano con un ensemble di oltre 100 artisti sul palco che ha di nuovo entusiasmato la platea maceratese.