Iscriviti alla newsletter

Venerdì 17 giugno sul palco 400 bambini

03 Giugno 2016

Saranno trecentosettanta i bambini da 3 a 6 anni che venerdì 17 giugno, alle ore 18, saliranno sul palco dello Sferisterio per presentare lo spettacolo Incontra l’Opera interpretando i personaggi delle più celebri opere liriche. Saranno accompagnati nella loro esibizione da altri cinquanta giovanissimi elementi dell’Orchestra El Sistema, bambini da 7 a 12 anni che si sistemeranno nella buca dell’orchestra. Il progetto è promosso dall’Istituto comprensivo Enrico Fermi, dal Comune di Macerata e dall’Associazione Sferisterio e nasce dal percorso di formazione musicale che le scuole d’infanzia del Comprensivo Fermi hanno svolto con la Scuola civica di Musica Stefano Scodanibbio e l’Orchestra di bambini El Sistema che opera nella scuola civica. Lo spettacolo era stato rinviato sabato 4 giugno a causa del maltempo.

 

“È un progetto straordinario, quattrocentoventi bambini e bambine inaugurano domani la prestigiosa stagione estiva dell’arena Sferisterio che per la prima volta vede insieme le scuole d’infanzia, il Macerata Opera Festival, l’Orchestra El Sistema, la Scuola Civica di Musica Stefano Scodanibbio sul suo magico palcoscenico suonare e cantare insieme – afferma l’assessore alla Cultura e alla Scuola Stefania Monteverde -. È il risultato di un anno in cui molte scuole di Macerata hanno scelto di lavorare sulla musica lirica, sulle opere del Macerata Opera Festival, sull’educazione musicale. Ed è il risultato di un grande lavoro collettivo in cui tutti insieme, Amministrazione, insegnanti, associazione Sferisterio, famiglie, ci sentiamo parte di Macerata vera città della musica. Grazie. L’anno prossimo continueremo, con questa versione di Incontra l’Opera i bambini apriranno lo Sferisterio alla città”.

Il progetto coinvolge i piccoli alunni delle scuole dell’infanzia Pace, Don Bosco, Padre Matteo Ricci, Agazzi, Andersen e Helvia Recina e si realizza grazie al concreto impegno del sovrintendente dell’Associazione Arena Sferisterio, Luciano Messi, dei tecnici e delle maestranze dell’arena che si sono attivati per la miglior riuscita di uno spettacolo inedito, che vede per la prima volta sul palco tanti piccoli protagonisti.

Incontra l’Opera per l’Istituto Comprensivo Fermi è l’ultimo appuntamento del più ampio programma 1,2,3…Fermi all’Opera che sabato scorso ha animato il centro storico con una serie di rappresentazioni e una mostra agli Antichi Forni e ha coinvolto le scuole di ogni ordine e grado dello stesso Istituto. Un’idea che è nata anche dall’iniziativa Incontra l’Opera promossa nelle scuole dall’associazione Sferisterio e dal suo direttore artistico Francesco Micheli per avvicinare gli studenti all’opera lirica che, accentrando in sé musica, poesia, storia, movimento e pittura, è un importante veicolo di formazione interdisciplinare.

“In questi anni abbiamo fatto un grande lavoro di promozione della musica e dell’opera lirica con il progetto Incontra l’Opera – sostiene il sindaco Romano Carancini -. Siamo entrati in tutte le scuole superiori della provincia e abbiamo incontrato i giovani del territorio per parlare di musica, di lirica di Sferisterio. Oggi con Incontra l’Opera fatto insieme ai più piccoli si apre una nuova fase: la musica e i bambini. È l’entusiasmo che fa crescere il Macerata Opera Festival“.

Durante lo spettacolo allo Sferisterio i giovani protagonisti si trasformeranno quindi nei personaggi più celebri delle Opere ed assisteranno la presentatrice nella spiegazione dei racconti che collocano gli interventi musicali nel contesto dell’Opera da cui sono tratti. Ci saranno attività di sonorizzazione, coreografiche e di canto, il tutto arricchito dalla collaborazione del soprano Emanuela Torresi, del basso Massimiliano Mandozzi accompagnati al pianoforte dal maestro Adamo Angeletti e dell’Orchestra El sistema della Scuola civica di Musica Stefano Scodanibbio composta da bambini da 7 a 12 anni.

La promozione del Macerata Opera Festival: biglietti scontati per la famiglia

Per la giornata di sabato 4 giugno, il Macerata Opera Festival applica una promozione speciale pensata per le famiglie e gli spettatori di Incontra l’Opera: in biglietteria si potranno acquistare biglietti con la formula open da 2 verde (2 biglietti per due persone con lo sconto del 20%) + 1 euro per ogni bambino (fino a 14 anni compreso).