Iscriviti alla newsletter

Viaggio di avvicinamento al Macerata Opera Festival

29 Giugno 2012

Si chiamano “Amici di Traviata, di Bohème e di Carmen”. Sono i tre gruppi di persone che partecipano al progetto “Incontra l’opera – prove aperte”, un percorso di avvicinamento alla stagione lirica, pensato dall’Associazione Sferisterio e dal direttore artistico Francesco Micheli.

 

Cento persone che per prime hanno inviato la loro candidatura in base ad un avviso di due settimane fa e che ora hanno la possibilità di partecipare a questo viaggio dentro il Macerata Opera Festival, seguendo un percorso tracciato composto da: prova di regia, prova musicale e prova generale.

 

Il primo gruppo, gli amici della Traviata, sono stati accolti allo Sferisterio proprio ieri sera.  Attesi dal direttore artistico Francesco Micheli, che ha spiegato brevemente cosa stava succedendo sul palco, hanno potuto ammirare l’allestimento del famoso specchio che ha reso celebre la Traviata di Svoboda e Brockhaus in tutto il mondo. 

 

L’incontro ha avuto la durata di circa due ore e anticipa di qualche giorno quello dei gruppi successivi che potranno vedere La Bohème e la Carmen “work in progress”. Il viaggio di avvicinamento verso il festival maceratese si conclude nei giorni 17, 18 e 19 luglio, quando andranno in scena le prove generali delle tre produzioni, ghiotta anticipazione della stagione lirica che venerdì 20 luglio apre ufficialmente i battenti.