Iscriviti alla newsletter

Tutto pronto per la Notte dell’Opera del 9 agosto

07 Agosto 2012

MACERATA 07/08/12 – Sta per arrivare la Notte dell’opera. Tutto pronto per la grande festa cittadina del 9 agosto in cui Violetta, Carmen e Mimì girano per le vie della città. Tantissimi gli eventi in programma, tematizzati dal colore e dal carattere delle opere: giallo oro dei lussuosi salotti parigini della Traviata nel Centro Storico, Rosso passione per lo spirito di libertà della Carmen in Corso Cavour, Blu per la spensieratezza ed amicizia della Bohème in Corso Cairoli.
La serata si apre alle 20, Ouverture, con il ritrovo ai cancelli di piazza Garibaldi dove è prevista la partenza del “carrozzone” della Grande Opera, ricordando gli street festival musicali europei. Il programma degli spettacoli è suddiviso in quattro atti, in scena ogni ora, con un epilogo. Partendo dall’opera di Giacomo Puccini, Corso Cairoli è la nostra Parigi ottocentesca, con artisti bohémien, Giovanni Colucci, Roland Dagher e Gianni Paletti, che dipingono per tutta la sera.
Alle 20.30 l’attività del quartiere, promossa dall’associazione dei commercianti Le Casette, parte con il concerto e degustazione degli “Acustici 4 al Cafè Momus” per proseguire con un brindisi presso l’Ottica Pietroni, mentre alla torrefazione Berdini una signora crea fiori in stoffa per tutti i partecipanti all’evento. Alle 21.30 “Spritz” sulle note dell’organetto e una grande sorpresa: proiezioni sullo Sferisterio attraverso la tecnica del digital mapping, a cura dei “Lucky Assembler.com”. Sulla facciata del monumento neoclassico si possono ammirare spettacoli di luce e musica, alternati a filmati grazie ad una mega-proiettore da 30 kw.
La notte, intonata sul colore blu dalle luci delle vetrine ai tappeti fuori dai negozi, prosegue con un crescendo: alle 22.30 è in programma il concerto dei Down South London, tribute band musiche dei Pink Floyd. “Faremo una parte del disco The Wall – afferma uno dei componenti Riccardo Pietroni, tra i commercianti più attivi di Corso Cairoli – con una straordinaria sezione di archi. Un’ora e mezza di musica, alternandoci anche con gli artisti del Macerata Opera Festival”. Già perché la Notte dell’opera prevede incursioni liriche con i cantanti Alessandro Battiato, Lucia Caggiano, Mirela Cisman, Sofia Leonora, Mariangela Marini, Alberto Martinelli, Lucio Mauti, Domenico Mento, Antonio Stragapede, Gianni Paci, Yulija Poleschuk, Angela Bella Ricci, Daniele Piscopo, Aurora Tirotta, Pietro Toscano, Antoaneta Stoyanova, Roberto Jachini Virgili accompagnati da Adamo Angeletti, Andrea Del Bianco, Cesarina Compagnoni, Matteo Ortensi, Meri Piersanti, Michele Sanpaolesi e Sara Zampetti.
Durante la serata si brinda anche al cafè Momus, insieme gli attori Marco Brinzi, Alessandro Lussiana, Michele Panella e Maria Pilar Perez Aspa. A mezzanotte torna lo spettacolo di digital mapping sullo Sferisterio per un ultimo quarto d’ora di magia.
La Notte dell’opera, realizzata grazie al contributo del main sponsor del Festival Off F.lli Simonetti e del partner Unicredit, è organizzata dall’Associazione Arena Sferisterio in collaborazione con il Comune di Macerata, nata da un’idea del direttore artistico Francesco Micheli, realizzata grazie alle associazioni dei commercianti di Corso Cairoli, Centro storico e Corso Cavour, a Confcommercio e Confesercenti Macerata.