Iscriviti alla newsletter

Sul palco dello Sferisterio torna La Bohème di Muscato

26 Luglio 2012

MACERATA 26/07/12 – Giornata ricca di eventi domani, venerdì 27 luglio. Alle 21 allo Sferisterio, seconda messa in scena della Bohème di Leo Moscato dopo il successo della prima di sabato scorso. Tornano sul palco Carmen Giattanasio, Francesco Meli, Serena Gamberoni, Andrea Concetti e Damiano Salerno, rispettivamente nei ruoli di Mimì, Rodolfo, Musetta, Colline e Marcello. Le scenografie di Federica Parolini, realizzate insieme agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, sono pronte per sorprendere nuovi spettatori con le loro ispirazioni sessantottine. Sin dal mattino si succedono appuntamenti del Festival Off, a partire dagli Aperitivi Culturali delle 12 agli Antichi Forni. “La Femme Fatale” è il tema affrontato dall’ospite del giorno, Giuseppe Scaraffia. Alle 17.30 riaprono le porte del Palazzo della Prefettura di Macerata per una visita guidata alla mostra “Violetta, Carmen, Mimì – Percorsi al femminile dallo Sferisterio ai musei civici di Macerata”, a cura di Francesca Coltrinari. Altro evento speciale quello delle 18.15 a Palazzo Buonaccorsi con il critico musicale Michele Suozzo, conduttore della Barcaccia, programma di lirica trasmesso da Radio Tre. Dopo il successo dell’anno scorso, Suozzo è ospite di “Opera a nudo – L’Opera attraverso i suoi oggetti”, incontro a cura dello scrittore maceratese David Miliozzi. Gli appuntamenti del Festival Off, il cui main sponsor è F.lli Simonetti, si concludono alle 19 a Palazzo Ciccolini con la rassegna Pomeridiana, che si occupa di Rodolfo, personaggio della Bohème, con le letture di Rodolfo Craia e l’accompagnamento al piano di Elia Grassetti. Tutti gli eventi fuori dello Sferisterio sono ad ingresso gratuito.