Iscriviti alla newsletter

Sferisterio e Giovanni Fabiani protagonisti al MITT

20 Marzo 2014

L’Ambasciatore italiano Ragaglini presenta il Macerata Opera Festival tra le iniziative di punta

MACERATA 20/03/2014 – “È l’anno del turismo russo in Italia e anche i dati lo confermano: nel 2013 il flusso è cresciuto del 128%. Questo ha portato anche un aumento della spesa che i russi fanno in Italia, con un più 20%”. Sono le parole dell’Ambasciatore italiano a Mosca, Maria Cesare Ragaglini, all’apertura dello stand dell’Enit al MITT, Moscow International Exhibition Travel & Tourism.

L’Italia è protagonista alla più importante fiera del turismo russa come Paese Partner in occasione dell’Anno del Turismo incrociato, e lo Sferisterio è presente, grazie al world sponsor Giovanni Fabiani e alla collaborazione della Regione Marche.
Promuovere l’Italia turistica, con un occhio particolare alle esigenze della clientela russa, è l’obiettivo annunciato dall’Ambasciatore Ragaglini e dal Direttore Generale di ENIT Babbi, che hanno presentato la campagna di comunicazione “Made in Italy, una vacanza fatta su misura per te”, articolata su più tipologie di prodotto. Durante l’inaugurazione, l’Ambasciatore ha mostrato gli eventi che caratterizzano i prossimi mesi in Italia, tra cui l’Expo del 2015 e lo Sferisterio, che quest’anno celebra il Cinquantenario, fino ad arrivare alla Roma del cinema e de “La Grande Bellezza”.

L’Ambasciatore ha inoltre ricordato la politica di facilitazione per il rilascio dei visti, rassicurando i turisti russi che non ci saranno cambiamenti nelle modalità di concessione anche nella situazione politica attuale. In crescita il numero dei visti rilasciati nei primi mesi dell’anno (85mila) con un incremento del 14%, rispetto al 2013. In linea con la politica dei visti introdotta in occasione dell’Anno del Turismo, l’obiettivo secondo l’Ambasciatore è rilasciare, entro la fine dell’anno e in vista dell’Expo, fino al 70% di visti multipli a durata annuale e pluriennale. Il Macerata Opera Festival, insieme alla mostra su Michelangelo ai Musei Capitolini, è inserita tra le manifestazioni culturali che permettono la concessione del visto gratuito al turista che vuole soggiornare in Italia. Giovanni Fabiani, per l’edizione del Cinquantenario, ha deciso di regalare la lirica ai russi che faranno acquisti nel punto vendita aziendale, con due posti di poltronissima per assistere ad una delle tre opere in cartellone.