Iscriviti alla newsletter

Lo Sferisterio porta la musica alle Grotte di Frasassi con i Pueri Cantores

29 Giugno 2015

Concerto magico il primo luglio con i Pueri Cantores. Il progetto è finanziato da Hera Comm per sostenere la lirica e la Lega del Filo d’Oro

MACERATA 29/06/2015 – Si chiama “Luce e buio” il suggestivo concerto in programma il primo luglio alle 20.30 alle Grotte di Frasassi. I protagonisti sono i Pueri Cantores “D. Zamberletti” e la Corale “Cantando” che, diretti dal Maestro Gian Luca Paolucci, incanteranno i partecipanti con un ghiotto antipasto del Macerata Opera Festival. È la prima volta che lo Sferisterio si esibisce in questo inedito ed incantevole scenario.

Il concerto si inserisce all’interno del progetto “La luce dell’anima” voluto da Hera Comm – la società commerciale per la vendita di gas ed energia elettrica del Gruppo Hera – per sostenere la lirica e la Lega del Filo d’Oro. Tutti gli eventi, a ingresso gratuito, permettono infatti di effettuare una donazione alla storica associazione che, da 51 anni, si occupa del miglioramento della qualità della vita delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali.

L’ingresso al concerto è gratuito, ma chi vuole può effettuare una donazione per la Lega del Filo d’Oro, anche online all’indirizzo energia.sferisterio.it

Sul sito si possono prenotare pure i biglietti per i tre concerti che compongono i Mercoledì Mania della stagione lirica: il 22 luglio con il clavicembalista Rinaldo Alessandrini, il 29 luglio con il duo violoncello e pianoforte di Francesco Dillon e Emanuele Torquati (in collaborazione con la rassegna di Nuova Musica) e il 5 agosto con il recital del soprano Carmela Remigio, erede della migliore tradizione vocale italiana, accompagnata al pianoforte dal grande maestro Leone Magiera, guida operistica di Luciano Pavarotti. Gli spettacoli sono tutti alle 21 al Teatro Lauro Rossi di Macerata.

Anche per questi eventi è possibile effettuare una donazione alla Lega del Filo d’Oro, finalizzata alla realizzazione del nuovo Centro nazionale ad Osimo.