Iscriviti alla newsletter

Promozione in Russia per il Macerata Opera

18 Marzo 2013

MACERATA 18/03/13 – Oltre 390 giornalisti internazionali, 189 Paesi e regioni del mondo: sono i numeri del MITT, Moscow International Exhibition Travel & Tourism, la più importante fiera russa del turismo che quest’anno vede anche la partecipazione del Macerata Opera Festival. Grazie alla collaborazione della Regione Marche, lo Sferisterio può affrontare questa importante trasferta che permetterà di mostrare la proposta culturale del nostro territorio ai buyer turistici. La popolazione russa spende cifre considerevoli nei soggiorni all’estero, comportamento che li posiziona al 7° posto tra i “top spender” al mondo. La Russia genera circa 45 milioni di viaggi all’estero: l’Europa e l’Italia in particolare sono tra le top destination per lo shopping e, secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia, nel periodo gennaio-novembre 2012 l’incoming da questo Paese ha generato una spesa di 1.119 milioni di euro.
Il programma è breve, ma piuttosto ricco. Infatti, domani (19 marzo) nella sede dell’ambasciata italiana a Mosca, il Macerata Opera Festival darà un assaggio della sua stagione. Il direttore artistico Francesco Micheli ha preparato un piccolo spettacolo/incontro con la partecipazione del soprano Giuseppina Piunti e del tenore Davide Giusti, accompagnati dalla pianista Elisa Cerri. Il giorno seguente è il presidente dell’Associazione Sferisterio Romano Carancini, presso lo stand ENIT all’interno del MITT, a mostrare ai partecipanti della fiera l’attività del Macerata Opera. L’intervento, dal titolo “Il palcoscenico della lirica più suggestivo d’Europa” sarà introdotto da Pietro Talarico, Dirigente Servizio Turismo Regione Marche, che presenterà l’offerta turistica marchigiana.