Iscriviti alla newsletter

Pier Luigi Pizzi porta in Italia la sua Incoronazione di Poppea: il 18 giugno debutta al Maggio Musicale Fiorentino

17 Giugno 2011

Il direttore artistico dello Sferisterio Opera Festival, Pier Luigi Pizzi, porta in scena al Maggio Musicale Fiorentino L’incoronazione di Poppea
di Claudio Monteverdi.

Lo spettacolo è un nuovo allestimento risultato dalla coproduzione tra il Teatro Real di Madrid  e il Teatro La Fenice di Venezia e debutta a Firenze il 18 giugno, già sold out, con gli ultimi posti disponibili nelle repliche il 20 e il 22.

L’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino sarà diretta dal Maestro Alan Curtis e Pier Luigi Pizzi cura la regia, scene e costumi.

A mettere in scena l’ultimo capolavoro di Monteverdi, due veneziani d’adozione: Pier Luigi Pizzi che con questa mise-en-scène porta a termine il cosiddetto trittico monteverdiano (Orfeo del 1607, Il ritorno d’Ulisse in patria del 1639-40, L’Incoronazione di Poppea del 1643), allestito al Teatro Real di Madrid; Alan Curtis che in quest’occasione propone per la prima volta a Firenze una nuova lettura musicale del dramma, rivelando un diverso modus operandi, rispetto a quello adottato nella sua edizione critica del 1989. L’opera presenta una grandissima attualità per il linguaggio moderno, le espressioni talora audaci che denunciano le umane passioni e per l’aderenza parola-musica, in un recitar cantando in cui Busenello superò se stesso.

La produzione è a dir poco avvincente per l’incisiva caratterizzazione dei personaggi voluta da Pizzi, per le scene monumentali, che evocano la Roma dei Cesari, per la concertazione che presenta un’interessante ri-lettura di quanto trasmesso dalle fonti. I molti misteri che avvolgono tuttora la coerenza e la composizione dell’opera non ne diminuiscono la potenza; ‘un miracolo‘ dice Pier Luigi Pizzi ‘che il frutto di tante manipolazioni possa aver portato a compimento un’opera così coerente dall’inizio alla fine‘.

Il Maestro Pier Luigi Pizzi arriverà a Macerata il 27 giugno per l’inizio delle prove di Un Ballo in maschera il primo nuovo allestimento che apre quest’anno la sesta edizione dello Sferisterio Opera Festival il 22 luglio.