Iscriviti alla newsletter

Parte il progetto per le scuole “Incontra l’opera”

24 Marzo 2014

MACERATA 23/03/2014 – Riparte l’avventura dello Sferisterio con gli istituti scolastici superiori, della provincia di Macerata. Da domani 24 marzo al 10 aprile, il direttore artistico del Macerata Opera Festival Francesco Micheli incontrerà circa 2500 studenti per presentare il cartellone 2014 dello Sferisterio, attraverso il format “Incontra l’opera”. Una stagione, dal titolo “L’opera è donna”, da ricordare: infatti, Macerata celebrerà 50 anni di lirica allo Sferisterio. Tre i titoli in cartellone – Aida, Tosca e La traviata – come tre sono le donne che dirigeranno dal podio – Julia Jones, Eun Sun Kim e Speranza Scappucci.

Sono venti le scuole maceratesi coinvolte in questa prima frase del progetto, che punta alla formazione del nuovo pubblico e che culmina con le anteprime riservate agli studenti, al costo simbolico di 5 euro per assistere da protagonisti all’opera lirica.

Per il direttore artistico si tratta di un vero e proprio tour de force che parte proprio dal capoluogo. Infatti, i primi appuntamenti sono al Teatro Lauro Rossi, il 24 e 25 marzo con due turni mattutini che permettono di incontrare più di mille studenti. Il 26 marzo “Incontra l’opera” approda al Teatro Don Bosco di Tolentino, il 27 al Teatro Persiani di Recanati, il 7 aprile al Feronia di San Severino Marche, l’8 all’Annibal Caro, il 9 al Teatro Marchetti di Camerino per chiudere al Leopardi di San Ginesio, il 10 aprile.

Programmare gli incontri nei teatri del territorio ha anche uno scopo educativo. Sono numerosi, infatti, i ragazzi e le ragazze che non frequentano questi luoghi e non ne conoscono la storia. Riceverli in platea, permette di mostrare le bellezze architettoniche e artistiche di questi gioielli.

Le scuole che hanno aderito sono il Liceo Scientifico “Galilei” e il Classico “Leopardi”, l’IPSIA “Corridoni”, l’ITC “Gentili”, l’Istituto Agrario, l’IPS Pannaggi, il Liceo Artistico e l’IIS “Ricci” di Macerata, l’IPSIA “Frau” e l’IIS “Filelfo” di Tolentino, l’IIS “Bonifazi”  e l’IIS “Mattei” di Recanati, l’ITIS “Divini” di San Severino Marche, il Liceo Linguistico e l’IPSSART “Varnelli” di Cingoli, l’ITCG “Corridoni” e l’IIS “Da Vinci” di Civitanova Marche, l’IIS “Varano” di Camerino e l’IIS “Gentili” e l’IPSIA “Frau” di Sarnano e San Ginesio. Il format “Incontra l’opera” dal 2012 riceve anche il sostegno delle due Università del territorio, Unicam e Unimc, che organizzano eventi riservati agli universitari, molto seguiti, per presentare la stagione lirica in cartellone.

IN FOTO: un incontro del 2013 al teatro Lauro Rossi