Iscriviti alla newsletter

Nasce il gruppo “Amici dello Sferisterio”

MACERATA 22/11/2013 – Amanti dello Sferisterio, ecco una nuova esperienza dedicata e pensata per voi. Negli ultimi due anni sempre più persone hanno mostrato la loro vicinanza al Macerata Opera Festival, con una notevole crescita di senso di appartenenza alla vita che caratterizza la stagione lirica. Il famoso motto del direttore artistico Francesco Micheli “benvenuti a casa vostra” ha tirato fuori l’orgoglio dei maceratesi che ora, giustamente, sentono lo Sferisterio come proprio. Su questa spinta l’Associazione Arena Sferisterio ha scelto di istituire il primo albo degli “Amici dello Sferisterio”, un riconoscimento verso le persone che hanno dimostrato e dimostrano amore e passione per l’attività operistica che si svolge all’interno del grande monumento maceratese.

A loro vengono riservate attività esclusive. Basta iscriversi agli “Amici dello Sferisterio” per vedere da ‘più vicino’ la stagione lirica: infatti, questo nuovo gruppo di mecenati ha la possibilità di accedere alle anteprime o al backstage per vedere l’opera da un nuovo e affascinante punto di vista. E poi ancora il libro di sala autografato, inviti a ricevimenti post-opera, offerte su gadget e biglietti. Ma questi sono solo alcuni esempi dei benefit dedicati al “Amici dello Sferisterio”, gruppo aperto a tutti.

Per i primi cento che si iscrivono fin da oggi sarà dedicata una serata il 10 dicembre al Teatro della Filarmonica di Macerata, in compagnia del direttore artistico.

Tre le differenti tipologie di donazioni – deducibili dalla tasse – che, chiaramente, offrono dei benefit diversi. Con il versamento di una quota di 25 euro annuali si diventa “Amico” e si ha il diritto di prelazione sull’acquisto di 2 biglietti per ogni recita (o di prenotazione quando l’evento è gratuito), previa verifica disponibilità posti; l’iscrizione alla newsletter, lo sconto sugli acquisti tramite l’e-commerce e un gift a scelta tra quelli proposti dall’Associazione Sferisterio.

Con cento euro si diventa “Sostenitore” ed oltre ai benefit riservati all’Amico c’è la menzione sul sito creato ad hoc e sul libro di sala; la prelazione per l’acquisto di una copia del libro di sala autografata dal direttore artistico Francesco Micheli; l’invito a eventuali ricevimenti post-opera e ad eventi riservati ai Sostenitori dello Sferisterio; la facoltà di restituzione gratuita di biglietti acquistati o di cambio data in caso di rinuncia, entro 24 ore dallo spettacolo (previa verifica della disponibilità); la possibilità di acquistare il biglietto per un’anteprima (altrimenti riservata solo a studenti) al costo di 5 euro.

Ultima categoria è il “Mecenate” con un contributo di 500 euro. Ai benefit delle categorie precedenti si aggiungono il diritto di prelazione sull’acquisto di 10 biglietti per ogni recita (o di prenotazione quando l’evento è gratuito), previa verifica delle disponibilità; l’omaggio personale del direttore artistico, quello di un libro di sala autografato e il diritto di prelazione sull’acquisto fino a un massimo di altre tre copie; l’esenzione del diritto di prevendita sull’acquisto di biglietti, la possibilità di acquistare il biglietto per tutte le anteprime (altrimenti riservate solo a studenti) a costo di 5 euro e la visita esclusiva guidata al backstage delle opere.
Lo Sferisterio, proseguendo il suo percorso di avvicinamento dei giovani all’opera, offre anche una tariffa speciale, per gli under 30, a 15 euro l’anno.

L’adesione all’albo ha valenza annuale, cioè termina con l’ultima recita del Macerata Opera Festival, ed è limitata alle sole persone fisiche. Tutte le erogazioni liberali in denaro sono detraibili fiscalmente ai sensi dell’art. 15 lett. i) del D.P.R. 917/86. Il referente dell’Associazione per gli Amici dello Sferisterio è Mauro Perugini (tel. 0733/261335, fax 0733/261499; mauro.perugini@sferisterio.it).