Iscriviti alla newsletter

Incontro con la Scuola di canto di Muscat

25 Ottobre 2013

MUSCAT 24/10/2013 – Incontro di formazione al Royal House Opera di Muscat. Il Macerata Opera Festival dà appuntamento alle scuole anche in Oman: il Maestro del Coro Lirico Marchigiano “V.Bellini”, Carlo Morganti, e la collaboratrice Doriana Giuliodoro hanno tenuto una lezione agli studenti che dall’inizio dell’anno stanno studiando canto. Gli allievi, sia ragazze che ragazzi, si sono subito esibiti in un piccola perfomance prima di lasciare la parola ai due insegnanti.

L’incontro, organizzato dallo staff del Royal House Opera di Muscat, si è mostrato fin dall’inizio sorprendente per gli studenti, coinvolti attivamente dalla Giuliodoro nelle tecniche di respirazione vocale e nella postura per una corretta tecnica di canto. “È stata una sorpresa per noi – ha affermato Morganti – venire qui a parlare della nostra cultura e tradizione musicale. C’è sicuramente tanta strada da fare, perché questi ragazzi sono agli inizi e ancora distanti dal mondo dell’opera, ma si possono porre le basi per un futuro speranzoso”.

Dopo il grande successo della prima, e la standing ovation di ieri, sabato 26  alle 17 ora italiana, va in scena l’ultima replica de “La traviata” di Verdi nel celebre allestimento firmato da Henning Brockhaus e Josef Svoboda, salutata con 8 chiamate e una standing ovation dal pubblico della “prima” del 22 ottobre. Sul palco tornano Desirée Rancatore nel ruolo di Violetta Valéry, Francesco Meli in quello di Alfredo Germont, Giovanni Meoni in panni di Giorgio Germont e Gabriella Sborgi in quelli di Flora Bervoix. Con loro la Fondazione Orchestra Regionale delle Marche, il Coro Lirico Marchigiano “V.Bellini”, la Banda Salvadei. A dirigere il Maestro John Neschling.