Iscriviti alla newsletter

Il Macerata Opera Festival chiude con La Traviata

11 Agosto 2012

MACERATA 11/08/12 – La Traviata ha aperto questa edizione del Macerata Opera Festival il 20 luglio scorso e il 12 agosto ne segna la conclusione. L’opera di Giuseppe Verdi, nel celebre allestimento degli specchi dello scenografo ceco Josef Svoboda con la regia di Henning Brockhaus, va in scena sul palco dello Sferisterio alle 21. Violetta è Myrtò Papatanasiu, soprano greco che proprio con questo ruolo ha raggiunto la notorietà in un allestimento romano con la regia di Franco Zeffirelli. Accanto a lei nel ruolo di Alfredo il giovane tenore Ivan Magrì e come Germont padre il baritono parmigiano Luca Salsi, ascoltato in teatri come la Scala e il Metropolitan. L’Orchestra Regionale delle Marche è diretta da Daniele Belardinelli. Il dietro le quinte è formato da Valentina Escobar, assistente alla regia, la coreografa Emma Scialfa e il costumista Gianfranco Colis. Le luci sono di Henning Brockhaus e Fabrizio Gobbi. Il quadro di completa con il Coro lirico marchigiano “Bellini” e la Banda “Salvadei”. Come tradizione, la giornata prende il via alle 12 con gli Aperitivi Culturali. Agli Antichi Forni, l’ultimo appuntamento vede la presenza del direttore artistico Francesco Micheli che traccia il quadro della stagione lirica che volge al termine, sotto il segno del Maestro Svoboda. Alle 18.30 nella Basilica S. Maria della Misericordia ultimo incontro anche per Voci d’organo con il soprano Marta Torbidoni e l’organista Luca Muratori. L’evento è realizzato in collaborazione con MarcheOrgani e con il Coro Lirico Marchigiano “V. Bellini”, nell’ambito del progetto “REFRESH! Lo spettacolo delle Marche per le Nuove Generazioni”. Chiusura pure per Pomeridiana, la rassegna curata da Adam, con “Giorgio Germont”, letture di Alessandro Seri e David Quintili accompagnate dalla chitarra di Nazzareno Zacconi. La musica prosegue anche alle 20 in piazza Mazzini con il Duo Fileuse, composto da Laura Tamburrini e Cristina Scheggia, con un concerto per fisarmonica e violino.