Iscriviti alla newsletter

Eurosuole a sostegno delle campagne sociali

14 Luglio 2014

Macerata, 14 luglio – Da sempre vicino alla cultura e al sociale, Eurosuole ha sottoscritto un accordo di collaborazione con il Macerata Opera Festival, incentrando la propria azione su due diverse cause benefiche, temi cari all’azienda civitanovese.
Eurosuole infatti è molto attiva nel sostegno delle fasce più deboli, e porta avanti già da diversi anni progetti con Caritas e Anfass di Civitanova Marche.
“Siamo tornati come partner allo Sferisterio – ha esordito nella conferenza stampa odierna il padrone di casa Germano Ercoli -, perché ci è stato proposto un progetto che abbraccia la sfera del sociale a cui noi siamo sensibili e non una semplice sponsorizzazione. Abbiamo aderito alla serata del 7 agosto perché è un gran gala per un’artista del territorio, Anita Cerquetti, mentre il gala 2015 sarà dedicato al civitanovese Bruscantini. Infine abbiamo allargato l’iniziativa e abbiamo offerto sei biglietti per ogni opera a over 65 che non hanno la possibilità di acquistare in maniera diretta l’ingresso alle tre opere in cartellone”.

Per la 50° stagione lirica allo Sferisterio, Germano Ercoli, amministratore di Eurosuole ha deciso di riservare ai meno abbienti questa serie di biglietti per le seconde recite di Aida, Tosca e Traviata. Un gesto di generosità per chi ama l’opera e non può permettersela. I posti sono anonimi e potranno essere ritirati, fino ad esaurimento, recandosi in biglietteria a partire da oggi 14 luglio (massimo due biglietti in totale per ciascun richiedente).

Eurosuole sarà protagonista di un’iniziativa benefica anche nella serata del 7 agosto dedicata al soprano Anita Cerquetti, evento 2014 del progetto “Genius loci”, la rassegna del Macerata Opera Festival più legata al territorio e alle radici della “terra delle armonie”, le Marche.
Il concerto “tutto al femminile”, raccontato da Francesco Micheli e Lella Costa, vedrà sul palco un cast di altissimo livello: Susanna Branchini, Fiorenza Cedolins, Daniela Dessì, Maria Dragoni, Sonia Ganassi, Jessica Nuccio e servirà a raccogliere fondi per il progetto “Vicky-Water” con il quale ActionAid può migliorare l’accesso all’acqua, le condizioni sanitarie, lo sviluppo delle comunità di Azernet, distretto a 255 km a Sud di Addis Abeba dove oggi le donne sono costrette quotidianamente a trasportare a piedi quintali d’acqua.
Eurosuole è charity sponsor della serata e nell’occasione, il patron Germano Ercoli, consegnerà sul palco un assegno per ActionAid alla testimonial della campagna sociale, il soprano Fiorenza Cedolins.

Nella foto Micheli, Sughi ed Ercoli