Iscriviti alla newsletter

Diminuiscono i compensi, rimane immutata la qualità

08 Giugno 2005

Tutto il personale artistico e i collaboratori di Macertata Opera hanno accettato con grande senso di responsabilità una riduzione del 10 per cento dei compensi. Questa forma di autotassazione ha lo scopo di garantire l’alta qualità artistica della stagione lirica.
La riduzione dei finanziamenti pubblici agli enti lirici e la crisi economica generale hanno messo, infatti, in seria difficoltà le istituzioni artistiche operanti nel settore. Un allarme che aveva spinto la Scala di Milano e l’Arena di Verona a lanciare, a livello nazionale, l’appello per diminuire le spese di personale. L’invito non ha lasciato insensibile lo staff dello Sferisterio, che ha scelto di affrontare questo piccolo sacrificio a sostegno di un bene tanto prezioso per la città di Macerata.