Iscriviti alla newsletter

Concerto lirico a Fiuminata

02 Agosto 2005

Sferisterio Macerata Opera ha organizzato un concerto lirico che si terrà sabato prossimo, 6 agosto, alle 18 nella suggestiva Villa Comunale “Felicioli” di Fiuminata. Il soprano Selma Pasternak, già “voce del cielo” nel Don Carlo, interpreterà alcuni celebri brani del repertorio operistico e della canzone d’autore di fine ‘800.
Accompagnata dal maestro Enrico Reggioli al pianoforte, la cantante riproporrà le più celebri arie di Donizetti, “So anch’io la virtù magica” (Don Pasquale), Bellini, “Oh, quante volte, oh quante” (Capuleti e Montecchi), Puccini, “Quando men vò” (Boheme), “Tu che di gel sei cinta” (Turandot), e “O mio babbino caro” (Gianni Schicchi), Verdi, “Caro nome” (Rigoletto) e “E’ strano…sempre libera…” (Traviata) e Bizet “Je dis que rien m’epouvante” (Carmen). Non mancheranno incursioni nel più classico repertorio napoletano con “A vucchella”, “Io te vurria vasà” e “O sole mio”. Infine, brani di Schubert, Rachmaninov e Berg.
L’evento rientra nella cerimonia d’apertura della 12^ edizione del Premio “Leonida Barboni” per la fotografia cinematografica e televisiva. Saranno premiati, per il 2005, il direttore della fotografia Mario Bernardo e il campione olimpionico di salto triplo, Giuseppe Gentile, che ha interpretato la parte di Giasone nella “Medea” di Pisolini, avendo al fianco come straordinaria protagonista la “divina” Maria Callas.