Iscriviti alla newsletter

Allo Sferisterio lo spettacolo è sicuro!

“Questo Festival è tuo” è il nostro slogan da anni e, per l’edizione 2020 #biancocoraggio, assume una sfumatura ancora più significativa.
Organizzare eventi in sicurezza è possibile, organizzare eventi in sicurezza è un impegno nel rispetto della funzione sociale della cultura.
Il pubblico, rispettando alcune semplici regole, sarà protagonista della rinascita degli eventi dal vivo.
Qui troverete tutte le indicazioni da seguire per poter vivere l’indimenticabile esperienza del Macerata Opera Festival in sicurezza.

Anche nel nostro Festival sono valide le disposizioni per ogni cittadino che frequenti luoghi di comunità, come prescritto dall’allegato 9 del DPCM del 17 maggio 2020 e in particolare:

obbligo di rimanere al proprio domicilio in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e di chiamare il proprio medico di famiglia e l’autorità sanitaria;

– la consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter frequentare luoghi pubblici, qualora sussistano le condizioni di pericolo (sintomi di influenza, temperatura, provenienza da zone a rischio o contatto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti, …) in cui i provvedimenti dell’Autorità impongono di informare il medico di famiglia e l’Autorità sanitaria e di rimanere al proprio domicilio;

– la consapevolezza e l’accettazione del fatto di non poter frequentare luoghi pubblici per coloro che, risultati positivi al COVID-19,  non abbiano conseguito la certificazione medica di “avvenuta negativizzazione” del tampone secondo le modalità previste dalle disposizioni legislative vigenti.

Le stesse disposizioni sono valide anche per gli eventi gratuiti e in ogni luogo del Festival.
Ti ricordiamo che la prenotazione è richiesta anche per gli eventi gratuiti.

Per evitare assembramenti e favorire una gestione più fluida degli ingressi, una volta arrivato nei pressi dell’Arena Sferisterio un’apposita segnaletica ti aiuterà subito a comprendere in modo chiaro dove entrare a seconda del biglietto che hai acquistato.

Gli ingressi saranno così divisi:
PORTA 1 Loggione e II ordine di palchi (tutti i settori)
PORTA 2 I ordine di palchi (tutti i settori)
PORTA 3 gradinata sinistra (tutti i settori)
PORTA 4 platea sinistra (settori Giallo e Rosso)
PORTA 5 platea Platino, Oro e Verde e disabili in carrozzina
PORTA 6 platea destra (settori Giallo e Rosso)
PORTA 7 gradinata destra (tutti i settori)

Una volta che avrai individuato il tuo ingresso, dovrai:

– disporti in fila mantenendo 1 m di distanza dallo spettatore che si trova davanti a te;
indossare correttamente la mascherina (di tipo chirurgico o equivalente);
sottoporti al controllo della temperatura. Ti ricordiamo che, nel caso in cui il valore misurato della temperatura risultasse superiore al valore di 37.5°C, il personale di sala ti indicherà come allontanarti dall’ingresso e tornare a casa;
igienizzare le mani con la soluzione idro-alcolica che ti metteremo a disposizione all’ingresso.

Una volta entrato, mantieni sempre la distanza di 1 m con gli altri spettatori e segui le indicazioni dello staff: sarà il nostro personale ad accompagnarti al tuo posto.

TI RICORDIAMO CHE

– l’accesso all’interno del Teatro è riservato agli spettatori muniti di biglietto o tagliando di abbonamento;
– il biglietto costituisce titolo per la fruizione dello spettacolo indicato e dovrà essere esibito al personale addetto all’ingresso;
i biglietti non sono duplicabili e valgono solo per la data indicata sugli stessi;
– in caso di smarrimento del biglietto il botteghino potrà emetterne uno nuovo non numerato al costo di 10 euro, apponendo a penna, a beneficio del personale di sala, i dati del ticket smarrito;
– i possessori di biglietto ridotto, a richiesta del personale di controllo, dovranno esibire un documento di riconoscimento al momento dell’ingresso. Chi fosse sprovvisto dei requisiti richiesti per gli sconti è tenuto a versare un’integrazione al botteghino, pena l’invalidazione del tagliando stesso;
– i biglietti e le tessere d’ingresso vanno conservati per la durata dello spettacolo ed esibiti al Personale di Sala su richiesta, per qualsiasi controllo.
Lo spettatore sprovvisto di biglietto è tenuto a pagarne nuovamente l’importo, altrimenti sarà accompagnato fuori dal teatro (dpr n. 640 del 26.10.1972, art. 6 e successive modifiche);
è vietato l’accesso alla platea e alla gradinata a spettacolo iniziato.
Gli spettatori di platea e gradinata giunti in ritardo, o che lascino il proprio posto durante la rappresentazione, saranno invitati ad attendere nel foyer o accompagnati in gradinata fino al primo intervallo utile per poter occupare i posti assegnati.

Come già detto, l’ingresso sarà categoricamente vietato a chi avrà una temperatura corporea superiore ai 37.5°C, come previsto dai principi generali di prevenzione del rischio contagio da Covid-19. L’Associazione Arena Sferisterio inoltre può rifiutare l’ingresso a coloro che:

– si presentino in evidente stato di alterazione;
– dimostrino comportamenti aggressivi;
– non abbiano un abbigliamento idoneo al decoro del teatro;
non permettano il controllo di borse e zaini a richiesta del personale di sorveglianza.

Non è infatti consentito accedere agli eventi con oggetti contundenti, ingombranti o che creino impedimento o ostacolo al normale accesso e deflusso del pubblico.
Per ragioni di sicurezza, infatti, il Personale addetto al Servizio di Sala potrà effettuare sommari controlli visivi agli ingressi (art. 5 lett. C del D.M. 06/10/2009). Il personale è inoltre autorizzato a chiedere ispezioni e non consentire l’ingresso con oggetti vietati all’interno del teatro. La custodia di tali oggetti non è garantita.
Gli oggetti non sono consentiti sono: valigie, trolley, borse, zaini più grandi di 15 litri di capienza; bombolette spray (inclusi antizanzare, deodoranti, creme solari); bevande alcooliche di qualsiasi gradazione; bevande contenute in lattine, bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica; è altresì vietato introdurre animali di qualsiasi genere e taglia (ad eccezione dei cani guida registrati), bastoni per selfie e treppiedi, ombrelli e aste, penne e puntatori laser, droni e aeroplani telecomandati, strumenti musicali, apparecchiature per la registrazione audio/video, macchine fotografiche professionali o semiprofessionali, videocamere, GoPro, iPad, tablet.

Non è consentito l’accesso neppure con biciclette, skateboard, pattini e overboard, tende e sacchi a pelo, trombette da stadio e, a titolo esemplificativo e non esaustivo, armi, materiali esplosivi, fuochi d’artificio, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, catene, caschi, coltelli o altri oggetti da punta o da taglio, sostanze nocive e materiale infiammabile.

– durante lo spettacolo e all’intervallo è possibile allontanarsi dal proprio posto solo per motivi di urgenza, previa comunicazione al personale di sala. Ricordiamo che, parimenti, l’uscita dal Teatro durante l’intervallo è consentito solo per motivi di urgenza. In caso di uscita, pertanto, si raccomanda di considerare i tempi necessari per rientrare in Teatro e ripetere le procedure di sicurezza.
Ai sensi dell’art. 51 della legge 16 gennaio 2003 n. 3, si ricorda che in tutta l’Arena vige il divieto di fumare (anche sigarette elettroniche);
– l’eventuale necessità di accedere ai servizi igienici va segnalata all’addetto dello Staff del settore che fornirà le indicazioni per il raggiungimento dei servizi igienici più vicini;
– i telefoni cellulari vanno disattivati prima dell’inizio dello spettacolo;
è vietato appoggiare i soprabiti sul parapetto, sugli schienali delle poltrone o sulle poltrone libere o non utilizzabili, nel rispetto del distanziamento interpersonale;
è vietato sostare in prossimità di passaggi, vie di accesso e di uscita, uscite ed ingressi, scale ed ogni altra via di fuga;
è vietato fotografare lo spettacolo con e senza flash ed effettuare qualunque tipo di ripresa audio/video senza autorizzazione, come previsto dalla legge 18.8.2000, n.248 art. 171 sulle Nuove norme di tutela del diritto d’autore (http://www.camera.it/parlam/leggi/00248l.htm).

Il Personale addetto al Servizio di Sala potrà allontanare dal teatro, senza alcun diritto al rimborso, coloro che terranno un comportamento inadeguato durante la rappresentazione.

– Al termine dello spettacolo ogni spettatore deve rimanere al proprio posto e attendere le indicazioni degli addetti dello Staff per l’uscita;
– l’uscita sarà organizzata procedendo per file successive e avverrà attraverso lo stesso percorso utilizzato per l’ingresso. Durante l’uscita si procederà in fila indiana, mantenendo sempre  il distanziamento di 1 m dalle altre persone;
– una volta all’esterno dell’Arena, ciascuno deve prontamente allontanarsi evitando di creare assembramenti e capannelli e mantenendo sempre il distanziamento di 1 m dalle altre persone;
– si raccomanda di non gettare a terra le mascherine utilizzate, che ciascuno dovrebbe riportare con sé a casa. In caso di assoluta necessità dovranno essere utilizzati esclusivamente gli appositi contenitori di smaltimento posizionati al lato di ogni ingresso.

Per motivi tecnico-organizzativi o per esigenze legate alla produzione dell’evento, o in base a eventuali aggiornamenti delle prescrizioni sanitarie e di sicurezza, l’Associazione Arena Sferisterio si riserva il diritto di modificare, in ogni momento e a sua discrezione, anche in caso di evento sold out, la configurazione dell’evento, spostare il palco, cambiarne forma e dimensioni, modificare la pianta dei posti già venduti e riallocarli in altri settori all’interno del luogo dell’evento, anche se diversi da quelli indicati sui titoli di Ingresso. In tali ipotesi, l’Associazione fornirà adeguata e tempestiva informativa sulla nuova configurazione dell’evento e sulla collocazione dei nuovi posti.

Resta salva ogni facoltà di modifica di date, di programma e/o di strutturazione e organizzazione degli spettacoli che si dovessero rendere necessarie per necessità tecniche del Teatro e/o degli artisti, ovvero per cause non imputabili al Teatro (ivi inclusi scioperi, astensioni e/o cause di forza maggiore). In tali casi il Teatro si attiverà per porre in essere possibili soluzioni alternative compatibili con i budget stanziati e disponibili e le altre attività programmate e/o in essere. Il biglietto potrà essere rimborsato esclusivamente:

– in caso di variazione di data, fino al giorno originariamente previsto per l’effettuazione dello spettacolo;
– in caso di modifiche essenziali causate da un’astensione non programmata dei lavoratori o causa di forza maggiore che comportino l’andata in scena non completa dello spettacolo (opera eseguita senza orchestra e/o con l’ausilio della banda magnetica e/o con l’accompagnamento del solo pianista), fino al giorno previsto per l’effettuazione dello spettacolo;
– in caso di annullamento dello spettacolo, entro i quindici giorni successivi alla data programmata. Il tutto, comunque, conformemente alle previsioni della normativa SIAE e, quindi, anche nelle altre fattispecie ivi previste.

Ti ricordiamo, inoltre, che:

– i biglietti non sono convertibili né rimborsabili in caso di mancato utilizzo;
è vietata la rivendita da parte di soggetti non autorizzati;
– i prezzi indicati sui biglietti e pubblicati sugli organi ufficiali della manifestazione sono prezzi ufficiali di vendita, comprensivi di prevendita e di relative tasse e imposte;
– l’Associazione Arena Sferisterio ha la facoltà di stabilire un limite massimo di biglietti acquistabili a persona per ogni spettacolo.

In caso di maltempo lo spettacolo non viene mai annullato preventivamente.
Qualora le condizioni meteo non consentano il regolare inizio dello spettacolo, l’Associazione Arena Sferisterio si riserva il diritto di comunicare l’inizio posticipato della rappresentazione, o il suo eventuale annullamento, sino a 120 minuti dopo l’orario di inizio previsto.

Ti ricordiamo che l’ingresso in arena di ombrelli non è consentito.
Per questo motivo abbiamo già un piano pronto per non farti bagnare!

In caso di minaccia di pioggia verrà diffuso un messaggio audio prima dell’inizio dello spettacolo che inviterà il pubblico, in caso di pioggia, ad abbandonare il proprio posto seguendo le indicazioni che verranno impartite dagli addetti dello staff.
In caso di pioggia nel corso dello spettacolo, il pubblico sarà quindi invitato dagli addetti dello staff a dirigersi negli spazi coperti previsti per ogni settore, e in particolare:

PLATEA CENTRALE corridoio emiciclo piano strada
PLATEA LATERALE SINISTRA foyer del teatro e loggiato esterno
PLATEA LATERALE DESTRA corridoio emiciclo piano strada
GRADINATA SINISTRA E TRIBUNA STAMPA corridoio emiciclo della gradinata
GRADINATA SINISTRA corridoio del primo ordine di palchi
PALCHI all’interno del proprio palco
BALCONATA corridoio emiciclo del secondo ordine di palchi

Per garantire il rispetto del distanziamento interpersonale, le posizioni da rispettare saranno indicate a terra lungo i corridoi con apposita segnaletica.

Una volta iniziato lo spettacolo, seppure in ritardo rispetto all’orario previsto, non sarà previsto alcun rimborso dei biglietti anche nel caso in cui non fosse possibile portarlo a termine per cause meteo. I biglietti saranno rimborsati solo in caso di annullamento definitivo dello spettacolo.

Per ottenere il rimborso, i biglietti dovranno essere riconsegnati alla Biglietteria dello Sferisterio a partire dal giorno seguente allo spettacolo, oppure potranno essere spediti, entro 10 giorni dalla rappresentazione annullata alla Sede dell’Associazione, al seguente indirizzo: Associazione Arena Sferisterio Via Santa Maria della Porta, 65 62100 Macerata

Insieme ai biglietti dovrà essere inviato il “Modulo di richiesta di rimborso”, ritirabile presso la Biglietteria dei Teatri, dalla sera stessa dell’annullamento dello spettacolo, e/o scaricabile QUI, nonché la fotocopia di un documento valido di identità.
Il rimborso del biglietto non avverrà contestualmente alla richiesta dello stesso ma tramite bonifico bancario entro il 30 settembre c.a.

Per il rimborso dei biglietti acquistati presso canali diversi dalla Biglietteria dei Teatri dello Sferisterio, non bisognerà rivolgersi all’Associazione Arena Sferisterio ma dovrà essere richiesto direttamente al punto vendita o canale interessato (es. Vivaticket per i biglietti comprati online), attraverso le procedure indicate da quest’ultimo.
Si informa che gli Open Ticket non sono rimborsabili ma sono utilizzabili per le successive date della stagione in corso, previa emissione del biglietto segnaposto per la nuova data.
I suddetti biglietti sono rimborsabili solo nel caso in cui lo spettacolo annullato fosse l’ultimo della stagione a cui si riferisce.

Ti ricordiamo che, per evitare assembramenti, è preferibile svolgere qualsiasi operazione di biglietteria online, anziché presso il botteghino di Macerata che resta comunque sempre disponibile per informazioni e supporto agli spettatori.

A seguito delle normative vigenti sulla sicurezza del pubblico presente presso l’Arena Sferisterio in occasione del Macerata Opera Festival, e alla luce dei principi generali di prevenzione del rischio contagio da Covid-19, sono stati individuati i seguenti posti di platea da destinare a persone con disabilità, così ripartiti:

persone con disabilità con carrozzina 2 posti gratuiti “fuori sedie” settore Rosso platea e 4 posti gratuiti “fuori sedie” settore Verde platea; accompagnatori seduti dietro alle carrozzine, costo biglietto 25 euro;

persone con disabilità senza carrozzine (e con invalidità superiore al 70%) posti gratuiti settore rosso platea per un massimo di 5 posti a serata; accompagnatori 25 euro nello stesso settore.
In quest’ultimo caso è prevista la possibilità di cambiare settore con una riduzione del 50% sul costo del biglietto.

Ulteriori esigenze, nel caso, verranno affrontate di volta in volta. 
Per ogni informazione scrivere all’indirizzo mail boxoffice@sferisterio.it

L’ingresso riservato ai disabili in carrozzina è il numero 5.

All’interno o nelle immediate vicinanze del luogo dell’evento, gli spettatori potrebbero essere ripresi, fotografati e/o filmati e dette immagini e audio-riprese potrebbero essere trasmesse in diretta o differita televisiva e/o sui maxi-schermi presenti all’interno della struttura e/o utilizzate per produrre materiale promozionale e/o commerciale relativo all’evento e/o ai relativi artisti.
Con l’acquisto del biglietto (anche biglietto ricevuto in omaggio) e comunque con l’ingresso nel luogo dell’evento, lo spettatore presta, in favore dell’Associazione Arena Sferisterio, il proprio consenso, a titolo gratuito e con facoltà di trasferire detto diritto a terzi, ad essere fotografato, filmato o registrato e alla conseguente diffusione della propria immagine per la riproduzione televisiva e/o sui maxi-schermi presenti all’interno del luogo dell’evento e per l’inserimento nei materiali promozionali e/o commerciali di cui sopra.

Il consenso come sopra espresso deve intendersi prestato anche con riferimento ai soggetti minori di età, da parte dei genitori o adulti esercenti la potestà sugli stessi, nel momento in cui acquistano il biglietto e, in ogni caso, quando accompagnano i minori all’interno del luogo per assistere all’evento.

Nel caso di eventi che sono oggetto di riprese televisive, potrà essere fissato dall’Associazione Arena Sferisterio un determinato orario di ingresso al luogo dell’evento per esigenze legate alle riprese audio-video.
Per esigenze di riprese audio-visive e di “colpo d’occhio”, l’Associazione si riserva il diritto di effettuare riallocazioni e spostare di posto il pubblico.
La presenza di troupe televisive e le relative indicazioni saranno comunicate al pubblico con un opportuno messaggio all’interno dei materiali pubblicitari online e offline relativi all’evento.

Da martedì 9 giugno la Biglietteria dei teatri sarà aperta su appuntamento.
Per appuntamento è possibile chiamare lo 0733.230735 nei seguenti orari: dal martedì al sabato, dalle 12 alle 13 e dalle 16:30 alle 17:30 

Si ricorda che l’acquisto online è sempre preferibile: i posti e i prezzi dei biglietti sono gli stessi.
La persona che intenda comunque accedere alla Biglietteria dei Teatri in quanto cliente deve:

– attendere all’ingresso nelle posizioni previste dalla segnaletica predisposta, mantenendo il distanziamento dalle altre persone di 1 m. Un addetto si assicurerà che le eventuali file siano gestite nel rispetto delle norme e fornirà istruzioni, così da rendere più veloci le operazioni allo sportello e accorciare le code;
– entrare un solo cliente per volta;
– indossare mascherina (di tipo chirurgico o equivalente);
– seguire le indicazioni che saranno impartite dagli addetti di biglietteria;
igienizzare le mani all’ingresso e prima di digitare il codice pin sul POS. Mantenere anche all’interno della biglietteria il distanziamento di 1 m dal personale. La segnaletica a terra indicherà visivamente la linea da non superare per garantire la propria sicurezza e quella del personale;
– una volta terminate le procedure di acquisto e giunti all’esterno della biglietteria, ciascuno deve prontamente allontanarsi evitando di creare assembramenti e capannelli e mantenendo sempre il distanziamento di 1 m dalle altre persone;
evitare di gettare a terra la mascherina utilizzata, che ciascuno dovrebbe riportare con sè a casa; in caso di assoluta necessità dovranno comunque essere utilizzati gli appositi contenitori posizionati di lato all’ingresso e predisposti per lo smaltimento;
evitare di consumare cibo e bevande all’interno dell’esercizio;
– si renderà disponibile la vendita online per tutti gli eventi organizzati dall’Associazione Arena Sferisterio e si incentiverà più possibile l’apertura online anche per tutti gli organizzatori terzi. Verrà attivata online anche la pratica per la richiesta di rimborso tramite voucher per tutti gli spettacoli annullati a causa dell’emergenza sanitaria;
– è preferibile l’acquisto con carta di credito ai contanti. Le carte di credito accettate dalla Biglietteria dei Teatri sono: PagoBancomat, VISA,VISA V-pay e VISA Electron / Visa Plus, Maestro, MASTERCARD, DINERS e Postpay;
– al momento dell’acquisto presso la Biglietteria dei Teatri di Piazza Mazzini 10, al fine di velocizzare le operazioni di vendita allo scopo di evitare la formazione di file e assembramenti, si richiederà espresso consenso orale all’accettazione del trattamento in materia di privacy. Il modulo completo sarà affisso in modo permanente in biglietteria e disponibile QUI.

L’Associazione Arena Sferisterio assicura il pieno rispetto della normativa in tema di tutela della privacy D.Lgs.196/2003 e norme correlate) per tutti i dati personali acquisiti nei rapporti con il pubblico (es.: emissione di biglietti nominativi a tariffa agevolata o gratuiti, gestione di alcune forme di pagamento).

I recapiti forniti all’atto dell’acquisto potranno essere utilizzati dall’Associazione Arena Sferisterio per comunicazioni inerenti lo spettacolo acquistato, per l’invio di comunicazioni di cortesia e/ o di materiale informativo relativo a particolari offerte, abbonamenti, programmazione di spettacoli.
Chiunque fosse interessato a maggiori informazioni, a contribuire con propri suggerimenti o avanzare reclami o contestazioni in merito alle politiche privacy, sul modo in cui l’Associazione Arena Sferisterio tratta i dati personali, nonché per far valere i propri diritti previsti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali, può rivolgersi al Titolare del trattamento scrivendo all’Associazione Arena Sferisterio, con sede legale in Via Santa Maria della Porta, 65 62100 Macerata (MC), oppure inviando una mail all’indirizzo info@sferisterio.it

Al momento dell’acquisto presso la Biglietteria dei Teatri di Piazza Mazzini 10, al fine di velocizzare le operazioni di vendita allo scopo di evitare la formazione di file e assembramenti, si richiederà espresso consenso orale all’accettazione del trattamento in materia di privacy. Il modulo completo sarà affisso in modo permanente in biglietteria e disponibile QUI.