Iscriviti alla newsletter

Marco Ferullo nuovo capo ufficio stampa nazionale

22 Dicembre 2014

Paolo Besana nominato al Teatro alla Scala, prende il suo posto Ferullo, già collaboratore da due anni

Paolo Besana, per tre anni Capo Ufficio Stampa nazionale e internazionale del Macerata Opera Festival, ha comunicato che non potrà conservare l’incarico nella prossima stagione a seguito della sua nomina a Capo Ufficio Stampa del Teatro alla Scala.

Prenderà il suo posto Marco Ferullo, che ha già affiancato Besana al Macerata Opera Festival nelle stagioni 2013 e 2014. Ferullo manterrà (come Besana in passato) la carica di Responsabile Comunicazione della Filarmonica della Scala.

“Dopo queste tre estati a Macerata – scrive Paolo Besana – la lista dei ringraziamenti sarebbe lunghissima: mi limito a ricordare Francesco Micheli, che mi ha coinvolto in questa esperienza entusiasmante, il presidente Romano Carancini e il Vicepresidente Antonio Pettinari, Luciano Messi, i colleghi di Esserci Andrea Compagnucci e Carlo Scheggia, Franziska Kurth. Verrò comunque a salutare tutti questa estate. Quanto a Marco Ferullo, un professionista deve sempre scegliersi collaboratori più bravi di lui e capaci di sostituirlo quando viene il momento. Marco ha fatto il suo percorso in questi anni a Macerata (e a Milano) e sono molto felice che ora possa toccare a lui. Toi toi toi a tutti”.

Marco Ferullo, diplomato in Pianoforte e laureato in Discipline dell’arte, della musica e dello spettacolo, ha intrapreso la carriera al Teatro San Carlo di Napoli. In oltre dieci anni di esperienza nel settore si è specializzato nella comunicazione su base nazionale e internazionale collaborando con i maggiori Festival musicali in Italia (MITO SettembreMusica), con prestigiose orchestre (la Filarmonica della Scala, come in passato l’Orchestra da Camera Italiana diretta da Salvatore Accardo), e formazioni di musica contemporanea (Divertimento Ensemble, Sentieri Selvaggi).

“Ringrazio tutti per la fiducia accordatami. È un piacere e un onore assumere l’incarico fino ad oggi ricoperto da un professionista come Paolo Besana. La preziosa esperienza fatta al suo fianco sarà la linea guida per impostare con efficacia l’attività di ufficio stampa nazionale e internazionale del Macerata Opera Festival per il 2014, proseguendo nel solco tracciato durante le ultime edizioni. Sono certo che il clima di collaborazione e di grande professionalità che contraddistingue l’organizzazione sarà la chiave del successo anche delle prossime edizioni”.