Iscriviti alla newsletter

Da oltre dieci anni il Macerata Opera Festival è impegnato in progetti di accessibilità all’opera per i disabili sensoriali di tutte le età.

Nel 2021 tante novità, come i percorsi d’arte e spettacolo guidati da giovani soci UICI ed ENS alla scoperta dell’arte della città di Macerata e delle opere in cartellone, che verranno esplorate con tutti i sensi!
Audio descrizioni, sopratitoli in italiano e inglese saranno disponibili per tutte le recite del Festival.

Il progetto InclusivOpera è in collaborazione con l’Università di Macerata, il Museo Statale Tattile Omero di Ancona, l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e l’Ente Nazionale Sordi. Tutti i percorsi sono gratuiti e disponibili per un massimo di 35 persone, mentre i biglietti per gli spettacoli sono disponibili a tariffa agevolata.

Audio introduzioni

Audio introduzioni sia in italiano, sia in inglese in cui vengono raccontate le scenografie, i costumi e le scelte di regia, per conoscere l’opera dal punto di vista di chi l’ha ideata e realizzata.

Aida

Opera in quattro parti di Giuseppe Verdi
su libretto di Antonio Ghislanzoni
EDITORE CASA RICORDI MILANO

La traviata

Melodramma in tre atti di Giuseppe Verdi
Libretto di Francesco Maria Piave
dal dramma La dame aux camélias di Alexandre Dumas figlio
EDITORE CASA RICORDI MILANO

InclusivOpera per Macerata Opera Family

domenica 23 maggio

ore 15:00 Laboratorio inclusivo dedicato a Rigoletto. I misteri del teatro 
Coinvolgiamo attivamente bambini e ragazzi ciechi/ipovedenti nella preparazione dell’audio descrizione per una fruizione totale e inclusiva dello spettacolo

sabato 29 maggio

ore 20:30 Rigoletto. I misteri del teatro con audio descrizione

domenica 30 maggio

ore 19:00 Un nuovo percorso per bambini e ragazzi sordi/ipoudenti alla scoperta del palcoscenico e del dietro le quinte del teatro
ore 20:30 Rigoletto. I misteri del teatro con sopratitoli in italiano e inglese 

InclusivOpera al Macerata Opera Festival

giovedì 29 luglio

ore 16:00 e ore 17:00 “In carrozza all’opera”
Un nuovo percorso guidato da giovani soci UICI ed ENS organizzato in collaborazione con il Comune di Macerata (nell’ambito del progetto SO.STARE), l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti e l’Ente Nazionale Sordi.
Un viaggio nell’Ottocento ispirato da La traviata.

 

venerdì 30 luglio

Un nuovo laboratorio musicale inclusivo alla scoperta di Aida
Coinvolgiamo attivamente i ragazzi e le ragazze della Cooperativa Sociale “Di Bolina” Onlus nella preparazione delle arie di Aida.

sabato 31 luglio

ore 16:45 Percorso “Arte e Musica”
Un nuovo percorso guidato dai giovani soci UICI che inizia con l’arte di Palazzo Buonaccorsi e prosegue verso l’Arena Sferisterio seguendo le note de La Traviata
ore 21:00
La Traviata con audio descrizione

 

domenica 1 agosto

ore 17:00 Il tatto, i suoni, i profumi di Aida
Un nuovo percorso multisensoriale guidato da Aldo Grassini, Presidente del Museo Statale Tattile Omero, insieme a Cristiano Veroli. Il tour esplora i modi in cui l’opera interagisce con tutti i nostri sensi. 
ore 21:00 Aida con audio descrizione

domenica 8 agosto

ore 16:45 Percorso “Arte e Musica”
Un nuovo percorso guidato dai giovani soci ENS che inizia con l’arte di Palazzo Buonaccorsi e prosegue verso l’Arena Sferisterio seguendo le note de La Traviata
ore 21:00 La Traviata con sopratitoli in italiano e inglese

mercoledì 11 agosto

Dal laboratorio al palcoscenico!
I ragazzi e le ragazze della Cooperativa Sociale “Di Bolina” Onlus saranno i protagonisti di un piccolo spettacolo dedicato ad Aida

giovedì 12 agosto

ore 18:00 Percorso in LIS
Un nuovissimo percorso guidato in LIS alla scoperta di Aida

Sopratitoli in italiano e in inglese in tutte le recite del Festival

Per gli spettacoli, ritrovo in Arena alle 20:30 circa.
Prenotazioni entro il 07 luglio a inclusivopera@sferisterio.it

Il servizio ha il costo di € 1,00 per il socio ENS e UICI