Iscriviti alla newsletter

Progetto in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi (ENS), il Museo Tattile Statale Omero di Ancona, l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (UICI), il Comune e l’Università degli Studi di Macerata e la University of Pittsburgh (USA).

Che cos’è un festival inclusivo? Ampliare e diversificare il pubblico attraverso l’accessibilità e l’inclusione è possibile: al Macerata Opera Festival lo facciamo dal 2009. La media di pubblico coinvolta si è attestata attorno ai 300 partecipanti, provenienti da tutta Italia, di età compresa tra i 5 e gli 85 anni. Il progetto, coordinato da Elena Di Giovanni, è rivolto a disabili sensoriali e intellettivi di tutte le età, con un’attenzione particolare ai più giovani, attraverso laboratori inclusivi, audio descrizioni, audio introduzioni in italiano e in inglese, percorsi multisensoriali, anche in lingua italiana dei segni (LIS), ascolto assistito, sopratitoli in italiano e inglese per tutte le recite del festival.

Audio introduzioni

Audio introduzioni sia in italiano, sia in inglese in cui vengono raccontate le scenografie, i costumi e le scelte di regia, per conoscere l’opera dal punto di vista di chi l’ha ideata e realizzata.

Tosca

Melodramma in tre atti su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica 
dal dramma omonimo di Victorien Sardou.
Musica di Giacomo Puccini

Donato Renzetti dirige la Filarmonica Gioachino Rossini

Antonín Dvořák
Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95
George Gershwin
An American in Paris
John Williams
Star Wars Suite

Pagliacci

Dramma in un prologo e due atti
Libretto e musica di Ruggero Leoncavallo

Il barbiere di Siviglia

Melodramma buffo in due atti su libretto di Cesare Sterbini dalla commedia Le barbier de Séville di Pierre-Augustin Caron de Beaumarchais
Musica di Gioachino Rossini

InclusivOpera al Macerata Opera Festival

giovedì 14 luglio

ore 11:00 – (ANFFAS) Laboratorio musicale inclusivo dedicato al Barbiere di Siviglia 

mercoledì 27 luglio

ore 11:30 – (Cooperativa sociale Di Bolina) Laboratorio musicale inclusivo dedicato al Barbiere di Siviglia

venerdì 29 luglio

ore 18:30 –  Percorso inclusivo alla scoperta delle scene di Tosca (Arena Sferisterio)

domenica 31 luglio

ore 18:30 – Percorso inclusivo in LIS alla scoperta delle scene, dei costumi e degli attrezzi di scena di Tosca (Arena Sferisterio)

 

giovedì 11 agosto

ore 16:00 – (Cooperativa sociale Di Bolina) Dal laboratorio al palcoscenico con Il Barbiere di Siviglia

ore 18:30 – Percorso inclusivo alla scoperta del mondo del circo di The Circus / Pagliacci (Arena Sferisterio)

venerdì 12 agosto

ore 18:30 – Percorso inclusivo alla scoperta della musica del Barbiere di Siviglia (Arena Sferisterio)

venerdì 19 agosto

ore 18:30 – Percorso legato all’esplorazione delle voci del Barbiere di Siviglia (Arena Sferisterio)