Iscriviti alla newsletter

Can You HearT Me?

Il progetto vincitore della seconda edizione del concorso Macerata Opera 4.0
L’appuntamento è al Macerata Opera Festival #rossodesiderio per la prima assoluta!

Can You HearT Me?

A poco più di trent’anni Orfeo ha rinunciato alla felicità. L’ha sostituita con il desiderio del desiderio: una sorta di bulimia senza scopo, che si alimenta di un consumismo compulsavo e senza fine. Orfeo non cerca relazioni, bensì “connessioni” fugaci, passioni “usa e getta”, senza rischi.

Lo scambio con Agave, una ragazza delle sexchat è ormai l’unica forma di legame che riesce ad instaurare. Un erotismo fine a se stesso, un autoerotismo a due. Sempre alla ricerca di un “prodotto” migliore, prestazioni più elevate, da godere “qui e ora”. Subito. In un appagamento effimero, come quello di un orgasmo. Eppure tutto questo divorare la vita, non lo rende felice. Orfeo vive tra i resti delle cose nuove e diverse che ha desiderato, senza mai averle veramente avute. Le sue energie, sedotte, ingannate da chimere fugaci e sopraffatte dal proprio ego, faticano a spingersi sul sentiero impervio della dedizione e del coraggio: quello di una vera scelta d’amore.
Un’indagine compiuta da giovani, tra i venticinque e i trent’anni, nell’inconscio della propria generazione, provando a smascherarne la fragilità emotiva e la paura di abbandonarsi all’altro.

coordinamento del progetto Maddalena Massafra
regia Lorenzo Ponte, Clio Saccà
musiche Marco Sinopoli
drammaturgia Eleonora Paris
disegno luci Alice Colla
installazione multimediale Fabio Brusadin
regia video Francesco Bolognesi, Michele Cardano
scene e costumi Giulia Bandera

Con Benedetto Patruno e Annapaola Trevenzuoli

esecuzione dal vivo Alice Cortegiani (clarinetto), Gianluca Manfredonia (percussioni), Michele Marco Rossi (violoncello), Marco Sinopoli (chitarra elettrica),  Samuele Telari (fisarmonica)

Logo Sferisterio Macerata-01
Opera europa bn-01
RomaEuropa-01
Rassegna nuova musica bn-01