Iscriviti alla newsletter

Le domande frequenti del Macerata Opera Festival 2021

Qui di seguito abbiamo raccolto le domande più frequenti.

Prima di chiamare la biglietteria ti invitiamo a controllare che la risposta che cerchi non sia già fra queste.
Ti ricordiamo inoltre che l’acquisto online è sempre preferibile: i posti e i prezzi dei biglietti sono gli stessi.

Attenzione: il canale di vendita ufficiale del Macerata Opera Festival è Vivaticket.

In virtù dell’entrata in vigore del Green Pass, il Macerata Opera Festival recepisce le indicazioni dai Ministeri competenti e applica le normative che entreranno in vigore a partire dal 6 agosto.

Gli eventi del Festival in cui sarà richiesto il Green Pass a tutti gli spettatori con più di 12 anni, sono

– Le divine donne di Dante con Neri Marcorè (6 agosto)
– le recite di Aida del 7 e del 12 agosto; 
– le recite di Traviata dell’8 e del 13 agosto:
– Pierino, il lupo e l’altro con Arturo Brachetti (10 agosto)
– Palco Reverse – Un viaggio nel belcanto con Riccardo Massi (11 agosto)

Per questi spettacoli l’Associazione Arena Sferisterio ha scelto di venire incontro ai propri spettatori offrendo un buono sconto di euro 15 a tutti coloro che, per accedere agli spettacoli, dovranno effettuare il tampone.
Il buono si potrà utilizzare per l’acquisto di biglietti per il Macerata Opera Festival 2021 o per l’edizione 2022 quando ne sarà reso noto il programma.
Per ottenere il buono è sufficiente mostrare in biglietteria (Piazza Mazzini, 10) il biglietto per uno degli spettacoli compresi tra il 6 e il 13 agosto e la ricevuta del pagamento del tampone, effettuato per l’accesso allo spettacolo.

La certificazione sarà richiesta anche per mostre e musei della città, oltre che per gli eventi a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.
Nello specifico:

– incontro con Cesare Catà del 6 agosto, realizzato in collaborazione con Enciclopedia Italiana Treccani;
– gli Aperitivi Culturali del 7, 8, 12 e 13 agosto;
– Note nel verde del 7 e 8 agosto.

Vi ricordiamo che è possibile ottenere il Green pass con

– una dose di vaccino Anti Covid-19, effettuata almeno 15 giorni prima del giorno dell’evento a cui si intende partecipare;
– il ciclo vaccinale Anti Covid-19 completato; 
– certificato di un test molecolare o antigenico rapido (anche salivare) con risultato negativo al virus Sars-CoV-2, con validità entro 48 ore dallo spettacolo. Il certificato è prodotto, su richiesta dell’interessato, in formato cartaceo o digitale, dalle strutture sanitarie pubbliche da quelle private autorizzate o accreditate e dalle farmacie che svolgono i test di cui al comma 1, lettere c) e d), ovvero dai medici di medicina generale o pediatri di libera scelta;
– certificato che attesti di essere guariti dal Covid-19 negli ultimi 6 mesi.

Sono esenti dall’obbligo del Green pass i minori di 12 anni e i soggetti che abbiano una idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti con circolare del Ministero della salute. 

Ai minori di 12 anni verrà richiesto un documento di identità o un’autocertifcazione del genitore (o di chi ne fa le veci) che ne attesti l’età.

Il Green pass sarà richiesto per tutti gli appuntamenti allo Sferisterio (non solo del Macerata Opera Festival), compresa la rassegna Sferisterio Live (Max Gazzé il 9 agosto, Francesco De Gregori il 21 agosto e Antonello Venditti il 22 agosto).

In caso di ulteriori domande specifiche che non trovino risposta nella pagina Sferisterio Sicuro, vi invitiamo a inoltrarle via e-mail all’indirizzo promozione@sferisterio.it o tramite messaggio privato sulla nostra pagina Facebook Macerata Opera Festival – Sferisterio.

Il Macerata Opera Festival 2021 si terrà dal 23 luglio al 13 agosto e vedrà in scena:

Aida con la direzione d’orchestra di Francesco Lanzillotta e la regia di Valentina Carrasco (23 luglio – 1, 7 e 12 agosto 2021)
La traviata con la direzione d’orchestra di Paolo Bortolameolli e la regia di Henning Brockhaus (25, 31 luglio – 8, 13 agosto 2021)
Pas de deux for Toes and Fingers con Svetlana Zacharova e Vadim Repin (24 luglio)
100 Fisarmoniche dirette da Enrico Melozzi (27 luglio)
D’un immortale amor di Silvia Colasanti – PALCO REVERSE (28 luglio) 
Stefano Bollani – Piano Variations on Jesus Christ Superstar (30 luglio)
Stuck, Opera on the Wall, spettacolo di danza verticale (3 agosto)
Amami di e con Erika Rombaldoni – PALCO REVERSE (4 agosto)
Grazie Rudy, galà di danza per Rudolf Nureyev (5 agosto)
Le divine donne di Dante con Neri Marcorè (6 agosto)
Pierino, il lupo e l’altro con Arturo Brachetti e Ensemble Symphony Orchestra (10 agosto)

Un viaggio nel belcanto con Riccardo Massi – PALCO REVERSE (11 agosto)

 

No, i nostri prezzi sono rimasti invariati rispetto agli scorsi anni! È un impegno nei confronti dei nostri spettatori!

Nel rispetto della normativa vigente, l’Associazione Arena Sferisterio ha modificato la pianta dei posti alternando le file (togliendo le file di posti non utilizzabili) e posizionando gli spettatori lasciando una poltrona libera a fianco a quelle occupate. 

Sarà possibile far sedere vicini 3 congiunti al massimo in platea e gradinata. Sui palchi sarà, invece, possibile accogliere nuclei familiari fino a 6 persone per ogni palco, sempre nel rispetto della capienza massima prevista.

Trovate qui il link per scaricare l’autocertificazione che dovrete inviare compilata e accompagnata da un documento d’identità, all’indirizzo boxoffice@sferisterio.it: http://bit.ly/autocertificazioneMOF2021

Nel rispetto delle norme sul distanziamento interpersonali, non sarà possibile sedersi vicini, ma alternando una sedia occupata a una che verrà lasciata libera. A chi avesse acquistato due o più posti contigui, quindi, sarà assegnato un nuovo posto tra quelli previsti dalla pianta attuale, senza bisogno di cambiare il biglietto; a tutti gli spettatori è stato garantito un nuovo posto nello stesso settore acquistato, cercando di riposizionare sulla stessa fila i biglietti acquistati nella stessa transazione.

Gli spettatori a cui è stato cambiato il numero di poltrona saranno preventivamente avvisati dalla nostra biglietteria e la sera dello spettacolo dovranno portare con sé la mail con la comunicazione del nuovo posto. Tutti gli spettatori saranno accompagnati al proprio posto dal personale addetto e sarà comunque chiaro in modo inequivocabile quali poltrone dovranno essere lasciate libere.

Quanto detto non è valido per chi presenterà autodichiarazione che certifichi di essere accompagnati da un componente dello stesso nucleo familiare o convivente o comunque con persone che, in base alle disposizioni vigenti, non sono soggette al distanziamento interpersonale. Per maggiori informazioni leggere il punto riguardante i congiunti.

Purtroppo le complessità logistiche e sanitarie previste dalle normative attuali non consentono la preparazione in contemporanea di due nuove produzioni. L’appuntamento col regista Daniele Menghini e il suo team under35 vincitore del concorso internazionale realizzato con Opera Europa e col Rossini Opera Festival è rimandato al prossimo anno.

Se hai già acquistato un biglietto per Il barbiere di Siviglia puoi:
– chiedere il rimborso e avere uno sconto del 10%
 su tutti gli altri spettacoli del Macerata Opera Festival 2021, fino a esaurimento posti. Lo sconto potrà essere richiesto entro il 15 maggio 2021 (nel frattempo sarà disponibile il calendario completo del Festival);
– confermare la tua partecipazione al Barbiere di Siviglia nel 2022 mantenendo i posti che hai già acquistato. La biglietteria dei Teatri ti contatterà non appena verranno definite le date del Festival 2022 e si occuperà di fornirti tutte le informazioni necessarie; 
– sostenere il Festival donando l’importo del tuo biglietto.

Ti invitiamo a scegliere la modalità che preferisci e chiediamo cortesemente di comunicarcela entro il 31 maggio.

I rimborsi potranno comunque essere richiesti entro il 1 agosto 2021.

Il voucher ha una validità di 18 mesi dalla data di emissione. Sono quindi validi per tutti gli spettacoli del Macerata Opera Festival 2021 e per quella del 2022 (che sarà disponibile per l’acquisto dei biglietti entro il termine sopra riportato).

Puoi usare il tuo voucher nella modalità che preferisci. Se, ad esempio, avevi acquistato 2 biglietti di settore Oro a 200 euro (100 euro cad.), puoi convertire il voucher in altri due biglietti di settore Oro o in 4 biglietti di settore Rosso (50 euro cad.).