Iscriviti alla newsletter

Sferisterio Live

I concerti live promossi dal Comune di Macerata e dall’Associazione Arena Sferisterio

I Simple minds allo Sferisterio

Simple Minds Sferisterio

Una stagione di grande successo, la prima di  Sferisterio Live Macerata, la rassegna organizzata dal Comune di Macerata con il supporto tecnico dell’Associazione Sferisterio

A parlare sono i numeri: 19.000 presenze per 11 giorni di spettacolo per un incasso  pari a 776.000,00 euro e 700 giornate di lavoro aggiuntive per il personale di accoglienza, tecnico e figure organizzative.

Sferisterio Live ha regalato serate di magia pura, allegria ed entusiasmo che hanno consentito all’Arena Sferisterio di rilanciare  Macerata e il suo territorio in termini nazionali e internazionali grazie ai grandi ospiti che si sono esibiti sul suo palcoscenico.
In questi mesi la città di Macerata anche grazie a Sferisterio Live ha acquisito una notorietà importante che rilancia tutto il territorio dopo il sisma, crea lavoro, produce nuovo turismo e sviluppo economico. 

A iniziare dal concerto di Tom York e Jonny Greenwood con 21 canzoni che mancavano da tempo dalla scaletta dei Radiohead e che hanno trasformato una notte allo Sferisterio in un recital irripetibile per oltre 2400 spettatori. E ancora le musiche degli Abba che un cast stellare ha fatto rivivere nel musical Mamma Mia, il sold out del grande trascinatore Mannarino, l’intimità e la poetica nel concerto per i suoi venti anni di carriera di Niccolò Fabi, i suoni di Napoli con Renzo Arbore, la dance, ballatissima, di Amii Stewart e Gerardo Di Lella, la classicità dei suoni e delle parole partenopee rivisitate in chiave jazz diMassimo Ranieri per finire all’energia di Ermal Meta.

Lo Sferisterio dimostra di essere un teatro di grande valore: ospita manifestazioni che fanno parte di una struttura organizzativa in grado di offrire anche altro, un patrimonio di proposte che si vuole far crescere, condiviso e apprezzato, oltre che dalla città, anche dal territorio, dalle migliaia di persone che ogni anno lo frequentano e dal management delle agenzie musicali che hanno lavorato allo Sferisterio apprezzando la professionalità con cui sono stati supportati.

“Sferisterio Live Macerata 2017 è stato un test e il primo risultato è che siamo stati bene tutti, pubblico, artisti, tecnici e spettatori e questo fa la differenza – ha detto Luciano Messi – Proprio dagli spettatori e dagli organizzatori sono arrivati giudizi più che lusingheri che spingono a rilanciare l’impegno per proiettare l’Arena Sferisterio, e con esso la Marca Maceratese, in una dimensione che un lato lo radichi più a fondo in città e dall’altro superi i confini territoriali e nazionali verso una prospettiva internazionale, continuando a estendere la sua attività oltre il Macerata Opera Festival. Sferisterio Live è stata una scommessa, una sfida vera ad andare avanti nella diversificazione delle proposte mentre si sta strutturando la collaborazione tra il Comune e l’Associazione Sferisterio, verso la valorizzazione del patrimonio già esistente”.

Iniziative musicali quelle di Sferisterio Live Macerata di grande valore per la portata di un’operazione culturale resa possibile anche dal lavoro di tante persone che, con la loro professionalità, hanno contributo al successo della rassegna.

Vemac sostiene Sferisterio Live!

Vemac