Iscriviti alla newsletter

Palazzo Ricci

Rossodesiderio. Il Novecento svelato a Palazzo Ricci

mostre palazzo ricci

15 luglio – 15 settembre

Capolavori nascosti dalla raccolta della Fondazione Carima

Antichi forni

Works in red (omaggio a Donatella Fogante)

IMG_4042

15 luglio – 11 agosto

Rosso pulsante di vivide nuance, brillante, puro e incontaminato come il desiderio che lo infiamma

Social Accademia

Grazie all’Accademia di Belle Arti di Macerata tutta la città sarà #rossodesiderio con le due installazioni permanenti nell’Emiciclo Torri, in Piazza Vittorio Veneto e con lo Sferisterio illuminato di rosso.

#ROSSOCOMEOPERA PHOTO SOCIAL & CONNECTED SPACE

GABA.MC Young, via Gramsci 55, Macerata

Lo spazio espositivo GABA.MC Young diventa un luogo social alimentato dalle tue foto su Instagram con l’hashtag #rossocomeopera. Usalo per condividere la tua voglia di Rosso. Tutti gli scatti alimenteranno una videoinstallazione di immagini libere e in costante evoluzione; i migliori saranno stampati ed esposti costantemente.

Il secondo spazio espositivo sarà sempre connesso a Instagram per alimentare una video-installazione di immagini “Rosse”.

Fiori Musicali

Fiori musicali

Ogni venerdì, sabato e domenica di Festival nel PARCO DI VILLA COZZA, alle ore 17:00 a cura di Cesarina Compagnoni. In collaborazione con il conservatorio “G.B. Pergolesi” di Fermo. Arie d’opera risuoneranno prima delle recite in uno dei parchi più suggestivi della città, tracciando il percorso fino allo Sferisterio (altro...)

Prima delle Anteprime

Teaser d’opera a cura degli studenti del Corso di Semiotica del Testo dell’Università di Macerata, coordinati dal professor Marcello La Matina, in collaborazione con l’AssociazioneAmici dello Sferisterio e l’Associazione Culturale CTR. L’opera in un quarto d’ora ma senza spoilerare il finale. Opera Lounge (Piazza Mazzini) ore 20:00.

Viaggio nel cuore di tenebra

Lunedì 15 luglio ore 21:00 e 22:00 Sede storica Università di Macerata, Piaggia dell’Università, 2.

Gruppo teatrale UniMC
regia David Quintili e Antonio Mingarelli
coordinamento scientifico del progetto teatrale Maria Paola Scialdone

In cinque intensi mesi di analisi del testo shakesperiano e stage teatrale, studenti e operatori dell’Università di Macerata hanno dato vita a un percorso artistico di fecondo scambio di idee e suggestioni confluito in una performance finale.